Sniffa cocaina sulla tomba di Pablo Escobar: finisce malissimo

Commenti Memorabili CM

Sniffa cocaina sulla tomba di Pablo Escobar: finisce malissimo

| 11/01/2019
Sniffa cocaina sulla tomba di Pablo Escobar: finisce malissimo

Un 35enne gallese ha accettato una scommessa e ha sniffato la droga sulla lapide di Pablo Escobar: le forze dell’ordine lo hanno rintracciato

Più di 8mila chilometri di viaggio per compiere la bravata più folle di sempre. Un 35enne originario del Galles è diventato “famoso” in tutto il mondo per un gesto incredibile in un cimitero colombiano. L’uomo è giunto nel paese sudamericano per raggiungere Itagui, località in cui è sepolto Pablo Escobar, uno dei criminali e trafficanti di droga più conosciuti al mondo.

Questa persona di chiama Steven Semmens, è originaria della città di Swansea e da cinque mesi si trovava in America Latina. A suo dire voleva semplicemente rendere omaggio al “re dei Narcos”, ma lo ha fatto nel modo peggiore possibile.

Semmens ha osato sniffare cocaina proprio sulla tomba di Escobar, facendosi immortalare con un video che è diventato virale e che soprattutto si è trasformato nella sua rovina. Da quel momento, infatti, sono cominciati i guai e ne arriveranno molti altri.

Il turista davanti alla tomba di Escobar

Il turista britannico è stato rintracciato dalle autorità colombiane subito dopo la diffusione del filmato che lo vedeva protagonista di fronte alla lapide di Escobar. Si è deciso di cacciarlo via dal paese, inoltre il 35enne avrebbe ricevuto una minaccia di morte dopo l’altra.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend