Spagna, la nuova teoria del complotto: arrivano i negazionisti della neve

Commenti Memorabili CM

Spagna, la nuova teoria del complotto: arrivano i negazionisti della neve

| 16/01/2021
Spagna, la nuova teoria del complotto: arrivano i negazionisti della neve

Spagna, i negazionisti sulla tempesta di neve: “È solo plastica”

  • Dopo il 5g, il terrapiattismo e molte altre bufale che circolano quotidianamente su internet, pensavamo di averle sentite tutte
  • E invece no: dalla Spagna con furore, infatti, arrivano i negazionisti della neve
  • Dopo essersi abbattuta su Madrid, la tempesta Filomena ha provocato copiose nevicate
  • C’è chi, però, ha iniziato a dubitare che si trattasse veramente di neve, bensì fosse plastica
  • Così, sono iniziati a circolare video in cui i complottisti raccolgono la neve e cercano di darle fuoco con l’accendino, pur di dimostrare la propria tesi

 

Lo abbiamo ormai tristemente sperimentato sulla nostra pelle: di questi tempi, per alcuni è sempre più difficile riuscire a distinguere il vero dal falso. Così, ci troviamo quotidianamente a doverci destreggiare tra fake news e informazioni dallo scioccante contenuto, rigorosamente provenienti da fonti alternative. L’ultima battaglia dei complottisti? Proviene dalla Spagna ed è a dir poco esilarante: ecco a voi i negazionisti della neve.

Sulla nazione, infatti, si è abbattuta la feroce tempesta Filomena. Così, Madrid si è trovata sepolta sotto un impressionante strato di neve. Un evento più unico che raro: non accadeva da decenni. Naturalmente, i più scaltri hanno immediatamente ipotizzato che dietro quell’insolito fenomeno meteorologico dovesse celarsi qualcosa di oscuro.

Le nuove frontiere del negazionismo

Così, in tutta la Spagna sono iniziati a circolare filmati e teorie del nuovo e particolare filone di negazionisti: ma quale neve?! In realtà, secondo loro si tratterebbe di plastica. La somma prova? Con tanto di accendino alla mano, in uno dei video si cerca di far sciogliere la presunta palla di neve con il calore. Questo, come avevano sapientemente ipotizzato i complottisti, non avviene.

Potrebbe interessarti anche: Nega il Coronavirus e gli vietano di dire messa: sacerdote russo occupa una chiesa e vi si barrica dentro

Poco importa che gli esperti abbiano motivato questo fenomeno, spiegando che applicando una fiamma alla neve, questa non si scioglie ma si trasforma direttamente in gas. Così, se un tempo si poteva almeno essere sicuri della propria esistenza, ad oggi anche il cogito ergo sum sembra aver perso di credibilità. Del resto, è altamente improbabile che a questi individui sia riservata la facoltà di pensiero.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend