Esce in strada e si spara con la pistola ai genitali davanti a tutti

Commenti Memorabili CM

Esce in strada e si spara con la pistola ai genitali davanti a tutti

| 16/05/2019
Esce in strada e si spara con la pistola ai genitali davanti a tutti

Un 32enne è rimasto seriamente ferito a causa della pistola che portava con sè: i testimoni del folle gesto sono davvero tanti

Da un “pistola” non ci si può che attendere un colpo basso, anzi nelle parti basse. Un 32enne ha spaventato e sorpreso un’intera comunità con il suo gesto che non ha alcuna spiegazione, per non parlare dei vantaggi che avrebbe dovuto ricavare. Il fatto si è svolto nello stato americano del Nebraska e questa persona ha usato l’arma per spararsi agli attributi davanti a ignoti passanti.

L’episodio ha avuto luogo presso il Bryan West Campus di Lincoln e la ricostruzione va ancora verificata. Le forze dell’ordine sono intervenute sul posto subito dopo la segnalazione dei testimoni, tutto si è svolto nel giro di pochi secondi verso le nove di sera, quando la strada era affollata. Il protagonista si chiama Peter Jacobsson e aveva in tasca una calibro 22 carica.

Il ricovero in ospedale ha permesso di evitare qualsiasi conseguenza spiacevole, il sangue perso è stato molto ma il giovane autolesionista dovrebbe cavarsela senza problemi. Come già anticipato, c’è una certa discrepanza nel racconto degli uomini e delle donne che si trovavano nei paraggi. L’unica certezza è quella delle parti intime che hanno rischiato di andare in frantumi.

Forse per non far vergognare troppo questo 32enne, si è parlato della pistola che è scivolata all’improvviso dalla tasca, cadendo a terra ed esplodendo il colpo fatale. C’è però chi è convinto di aver visto l’uomo impugnare l’arma e di averla puntata senza pensarci troppo sul pacco, chissà per quale intento dimostrativo. Cercare la verità non sarà semplice, ma ecco cosa sappiamo:

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend