Inizia a sparare con una pistola in stazione: voleva provarla per il matrimonio [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Inizia a sparare con una pistola in stazione: voleva provarla per il matrimonio [+COMMENTI]

| 14/10/2021

Si è messo a sparare con la pistola in stazione gettando tutti nel panico

  • Ha seminato scompiglio un uomo alla stazione di Pioltello
  • All’improvviso ha iniziato a sparare con una pistola, fortunatamente caricata a salve
  • Gli agenti della Polizia Locale lo hanno bloccato e disarmato pochi istanti dopo
  • Ha raccontato loro di averla acquistata per festeggiare il suo matrimonio
  • Poi ha deciso di provarla davanti a tutti senza pensare alle conseguenze del suo gesto

 

Ha dell’incredibile quanto è successo in stazione a Pioltello Limito, in provincia di Milano, dove un uomo all’improvviso ha preso una pistola e si è messo a sparare. Solamente qualche colpo in aria, ma ovviamente tanto è bastato per seminare il panico tra i passanti e i passeggeri che hanno subito pensato al peggio. Il fatto è accaduto verso le 17.30 di un giorno lavorativo e pochi istanti dopo gli uomini della Polizia Locale di Pioltello e Rodano sono arrivati sul posto.

La pattuglia ha prontamente intercettato il quarantenne, trovato con ancora l’arma ancora in pugno. Immediatamente i poliziotti hanno provveduto a bloccarlo e disarmarlo, temendo che si trattasse di un malintenzionato. Poi, però, una volta visionata la pistola con cui si era messo a sparare in stazione gli agenti hanno capito che era caricata a salve. L’aspetto ed il rumore dei colpi esplosi, entrambi molto simili a quelli di un’arma “reale”, avevano tratto tutti in inganno.

Ha comprato l’arma con cui ha aperto il fuoco in stazione per festeggiare il suo matrimonio

Tutto è bene quel che finisce bene, direte voi. Sì, ma le motivazioni? Perché è arrivato a compiere un gesto simile? Ebbene ciò che c’era dietro ha lasciato di stucco i poliziotti. L’uomo ha infatti spiegato loro in tutta tranquillità come se nulla fosse di aver acquistato la pistola a salve in un’armeria di Milano per festeggiare il suo matrimonio.

Leggi anche: Micro-pistola giocattolo confiscata in aeroporto: “è pur sempre un’arma”

E dato che i proiettili erano forniti in dotazione all’interno della custodia, già che c’era, ha deciso di provare a vedere come sparava. A quanto sembra non gli era venuto in mente quanto il suo comportamento potesse risultare pericoloso. Ora però dovrà fare a meno della pistola con cui si è messo a sparare in mezzo ad una stazione affollata. Gli agenti gliel’hanno infatti sequestrata e in più dovrà rispondere ad una denuncia per disturbo della quiete pubblica.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend