Spende 8.000 euro dal veterinario perché il comportamento del gatto è sinistro: scopre che è solo “strano”

Commenti Memorabili CM

Spende 8.000 euro dal veterinario perché il comportamento del gatto è sinistro: scopre che è solo “strano”

| 24/01/2023
Fonte: Pexels

Una respirazione particolarmente accelerata ha fatto temere il peggio

  • Abigail ha adottato Moose e non ha notato inizialmente come ci fosse qualcosa che non andava nella sua respirazione
  • Quando l’ha portata dal veterinario, lui ha riscontrato come respirasse molto velocemente
  • A volte faceva 80 respiri al minuto, quando i gatti solitamente ne fanno tra i 15 e i 30
  • Così il veterinario l’ha sottoposta a decine di esami, per un costo totale di 8.000 euro
  • Alla fine si è scoperto che non aveva nessun problema di salute, era solamente “strana”

 

Una donna ha sborsato ben 8.000 euro dal veterinario per far visitare il suo gatto dopo aver temuto che il suo strano comportamento fosse dovuto a qualcosa di sinistro. Tuttavia, ha scoperto che Moose è semplicemente “strano. Abigail Laker si è innamorata del singolare micio l’anno scorso e ha deciso di adottarlo. Ma il veterinario di Moose ha notato qualcosa che non andava nella sua respirazione. La studentessa universitaria ha dichiarato: “All’inizio non avevo capito che ci fosse un problema. L’ho portata dal veterinario per farla sterilizzare e ha notato che respirava velocemente, così mi ha chiesto se di solito lo faceva, perché poteva essere qualcosa di grave. Mi hanno detto che avrebbero fatto delle indagini perché non volevano sottoporla a un intervento se c’era un problema”.

La ventitreenne ha aggiunto: “Ho sempre avuto cani e i cani ansimano, quindi non ho pensato che fosse una cosa strana finché il veterinario non mi ha chiesto di tenerlo sotto controllo e allora ho notato quanto lo facesse”. I gatti di solito respirano tra i 15 e i 30 respiri al minuto, ma non Moose. “A volte faceva 80 respiri al minuto. Dovevo portarla di corsa dal veterinario quando superava i 100 al minuto”. Ma dopo 8.000 euro di esami effettuati in diversi mesi e tutto lo stress causato dal fatto che temeva avesse qualcosa di grave, la diagnosi è stata che Moose è solo un po’ strana.

Leggi anche: Veterinario: “Non comprerei mai un gatto del Bengala o Persiano nonostante la popolarità”

Moose non ha nulla che non va a cuore o polmoni

Abigail ha raccontato: “Un veterinario specializzato in pratica mi ha detto che Moose è solo un po’ strana. Il che è stato un sollievo, ma è costato 8.000 euro per scoprirlo”. In pratica Moose stava bene fin dall’inizio. “Il veterinario ha spiegato di aver fatto tutti i test possibili e che la respirazione di Moose non ha nulla a che fare con il cuore o i polmoni e che probabilmente è solo un problema comportamentale. È sicuramente tipico di Moose essere così drammatica… ha una personalità folle, comunque, e penso che questo sia una parte di ciò”.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend