Pillola del giorno dopo: la mia ragazza ha smesso di prenderla!

Commenti Memorabili CM

Pillola del giorno dopo: la mia ragazza ha smesso di prenderla!

| 19/12/2020

Per tutti i preparati, una compressa viene presa una volta. Si consiglia di mangiare uno spuntino (mezzo panino o simile) in anticipo. Quando lo stomaco è vuoto, c’è un rischio maggiore di vomitare. Se ciò accade entro le prime tre ore dall’ingestione, è necessario assumere e assumere una nuova pillola il prima possibile per mantenere l’efficacia.
La pillola del giorno dopo può essere assunta in qualsiasi momento del ciclo mestruale. Levonorgestrel e ulipristal acetato non devono essere presi insieme.

gravidanza ragazza pillola

Le donne ipersensibili al levonorgestrel o all’ulipristal acetato o ad un adiuvante contenuto nelle rispettive compresse non devono assumere la rispettiva “pillola del giorno dopo”. Se ci sono già segni di gravidanza (ad esempio, una mestruazione ritardata o una nausea mattutina), ha senso fare prima un test di gravidanza o consultare un ginecologo prima di prendere una pillola del giorno dopo.

gravidanza ragazza pillola

Anche con una grave disfunzione epatica, la “pillola del giorno dopo” non è raccomandata. L’assunzione della pillola del giorno dopo con il principio attivo levonorgestrel non è raccomandata se esiste un aumentato rischio di trombosi (coaguli di sangue) nella propria storia familiare. Il principio attivo ulipristalacetato non deve essere usato nell’asma grave quando si assumono glucocorticoidi.

gravidanza ragazza pillola

Avvertenze

Dopo aver preso la pillola, il periodo mestruale può cambiare. Se non arriva entro una settimana dalle mestruazioni previste, è essenziale sottoporsi a un test di gravidanza e visitare un medico. Ciò vale anche se ci sono altri segni di una possibile gravidanza nonostante l’assunzione della “pillola dopo”: sanguinamento insolitamente debole o pesante, dolore addominale, dolori al petto o nausea.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend