Gli squali preferiscono il jazz alla musica classica, lo rivela uno studio

Commenti Memorabili CM

Gli squali preferiscono il jazz alla musica classica, lo rivela uno studio

| 12/03/2020
Fonte: Good reads

Musica jazz solo per squali intenditori

  • Un gruppo di ricercatori australiani ha cercato di capire la reazione degli squali quando determinati suoni vengono propagati sott’acqua
  • Gli animali hanno anche sperimentato la musica di Mozart e Beethoven, dimostrando di avere delle reazioni molto particolari e non comuni
  • Stranamente anche le balene hanno questa passione per Miles Davis e colleghi: non sembra proprio una coincidenza scientifica

Come ci ricorda sempre un vecchio film, gli uomini preferiscono le bionde. Gli squali, invece, gradiscono la musica jazz molto più delle altre, una scelta particolare e che è stata approfondita qualche tempo fa dai ricercatori della Macquarie University di Marsfield, in Australia. Perché mai dovrebbe interessarci il gusto in fatto di canzoni di questi animali? Gli esperti dell’ateneo oceaniano hanno condotto un esperimento interessante, vale a dire si sono concentrati sulla propagazione del suono sott’acqua e sulla reazione di alcuni squali.

Fra jazz e musica classica non c’è stata proprio battaglia, il primo ha trionfato nettamente. I risultati finali non lasciano spazio ad alcun dubbio. Gli squali hanno ascoltato la musica di Miles Davis ed altri jazzisti e ben 5 su 8 si sono mossi senza aspettare neanche un attimo in direzione di una gabbia che forniva del cibo. Al contrario la musica classica ha sortito l’effetto contrario.

Squali appassionati di jazz

Fonte: MSN

I suoni sott’acqua e la loro utilità

In pratica i temibili pesci non hanno fatto la stessa cosa, non si sono diretti verso la gabbia per ottenere la ricompensa alimentare e si sono confusi parecchio. Mozart e i suoi “colleghi” hanno quindi disorientato gli squali australiani, ma perché? Di solito sfruttano i suoni proprio per cercare cibo e i nascondigli vari. Secondo una delle autrici dello studio, poi, non è chiaro il motivo di una preferenza così singolare, ma si possono azzardare delle ipotesi.

Probabilmente gli squali vengono conquistati dai battiti tipici del jazz e dalle melodie che vengono suonate in modo netto e deciso, mentre quelle calme e tranquille che sono tipiche (ma non solo) della musica classica sono state avvertite con sospetto. Tra l’altro, questa musica è tra le preferite in assoluto delle balene. Non può essere certo un caso, due esperimenti hanno portato a una conclusione identica e si sa qualcosa di più su una specie che viene vista soltanto con paura invece che studiata per la sua incredibile intelligenza.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend