Squid Game Italia: la versione dell’Emilia Romagna

Commenti Memorabili CM

Squid Game Italia: la versione dell’Emilia Romagna

| 15/10/2021

Pronti al Nimel Game?

  • Squid Game Italia approda in Emilia Romagna
  • Nimel Game: onore all’animale per eccellenza, anche in versione romagnola
  • Prima eliminazione: i reggiani e i carpigiani
  • Biglie in spiaggia e gara di velocità col pattino
  • Gare montane con il bob, lo slittino e i cinghiali
  • Finale con corsa a Bologna e rinfresco con tranello (e mattarelli)

 

Squid Game sta spopolando talmente tanto che abbiamo deciso di ambientarlo virtualmente anche nel Bel Paese. Ma come sarebbe la versione emiliano romagnola di Squid Game Italia? Prendiamo un volo di sola andata Corea – Bologna Marconi e scopriamolo.

Innanzitutto il titolo: nella versione dell’Emilia-Romagna Squid Game Italia proprio non suona. Ecco allora una versione più locale: il Nimel Game. Nota per i non emiliani: nimel (letteralmente animale) non è un animale qualsiasi bensì la bestia per eccellenza, il porco. Fonte di ricchezza nonché di inesauribile versatilità culinaria, può essere ritrovato in qualsiasi piatto della tradizione, pane incluso. Non ce ne vogliano i romagnoli: per loro è disponibile la versione interpretata dalla mora romagnola.

Squid game Italia: reggiani e carpigiani fuori gioco

Spoiler della versione regionale di Squid Game Italia: all’inizio del gioco i reggiani abbandoneranno la competizione, ammesso che vengano scelti per parteciparvi. Non è infatti nota la presenza di un reggiano che abbia bisogno di rimpinguare il conto in banca. Anche i carpigiani potrebbero però venire esclusi, non tanto perché non siano in grado di partecipare alla sfida, quanto perché meritano un’edizione dedicata.

Ma quali sono le sfide previste? Come prima competizione è prevista una gara di biglie sulle spiagge romagnole, con piste da tracciare rigorosamente a mano (anzi, a sedere, trascinando un altro concorrente) e biglie in plastica con le immagini dei ciclisti. Seguono la gare di velocità con pattino, con difficoltà crescenti: con mare calmo, agitato e nella versione extreme con slalom tra la folla di bagnanti agostani a Rimini.

Leggi anche: Squid Game Italia: la memorabilità dei giochi nel Bel Paese [+COMMENTI]

Mare e monti

Non di solo mare vive l’Emilia-Romagna: spostiamoci in montagna per uno slalom gigante, ammesso che ci sia neve. Dimenticate Alberto Tomba e niente sci o snowboard sulle piste blasonate del Cimone, ma solo slittini (o al massimo bob). E se non nevica? Pazienza, la gara verrà disputata sull’erba, con slalom al cinghiale.

E i biscotti coreani? Assolutamente banditi in regione: verranno sostituiti con un pezzo di erbazzone in Emilia e con la piada in Romagna, rigorosamente salata e con presenza sotto copertura del nimel. Prevista anche una tappa cittadina, con scalata ai gradini della torre degli asinelli a Bologna, da compiere con porco in spalla e successiva discesa. Nella seconda parte della competizione è prevista la corsa in salita sotto i portici fino a San Luca, con mamme arrabbiate nascoste dietro alle colonne che lanciano mattarelli per la sfoglia da schivare, pena il trauma cranico con conseguente eliminazione fisica.

Per i sopravvissuti un’ultima sfida con tranello, prima del premio finale. Il rinfresco interprovinciale a base di Lambrusco, tortelli, tigelle, cappelletti in brodo, brodetto alla romagnola, trippa piacentina, spaghetti al ragù, anguilla e lasagne. Avvertenza: chi sceglie dal menù di cui sopra un piatto solo per turisti e non nominabile, muore per mano di un boia interpretato da una sfoglina bolognese.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend