Storie di divorzi con motivazioni molto particolari

Commenti Memorabili CM

Storie di divorzi con motivazioni molto particolari

| 14/03/2019
Storie di divorzi con motivazioni molto particolari

Alcuni divorzi sono stati richiesti con motivazioni davvero molto particolari, a tratti assurde. Ecco un modo per sdrammatizzare la fine di un amore.

Solitamente i motivi più comuni del divorzio sono la fine dell’amore, i tradimenti e le incompatibilità caratteriali che rendono impossibile la convivenza. Esiste una grande percentuale di persone che chiede il divorzio perché nel matrimonio non c’è abbastanza intesa sessuale, per esempio. Ma alcune motivazioni sono così assurde che è impossibile non conoscerle.

Se alcune coppie vivono il problema del poco sesso, per una coppia in particolare il problema è stato l’esatto contrario. Siamo in Germania, dove una moglie decisamente insaziabile ha esasperato così tanto il marito da spingerlo a chiamare la polizia. L’uomo ha spiegato di essere costretto a dormire scomodamente sul divano ogni notte per sfuggire al desiderio di sua moglie. L’uomo è scappato di casa e ha chiesto il divorzio. Motivazione? Troppo sesso!

Ci spostiamo in Italia per una motivazione ancora più assurda per un divorzio: la presenza della suocera in viaggio di nozze. Alla partenza per una romantica fuga a Parigi si è presentato il marito in compagnia di sua madre. La sposa ha gentilmente chiesto di riportarla immediatamente a casa ma la donna si è rifiutata di andarsene.

La suocera ha spiegato che doveva partire con loro per motivi di salute, come se il figlio non potesse lasciarla a casa. Peccato che di solito chi non sta bene non parte per un viaggio. Dopo tre settimane terribili, a quanto pare la sposina è tornata a casa e ha immediatamente chiesto il divorzio. Detto questo preparatevi, perché non sappiamo se siete pronti alle altre assurdità che vi aspettano…

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend