Shock in aereo: studentessa punta da uno scorpione in volo

Commenti Memorabili CM

Shock in aereo: studentessa punta da uno scorpione in volo

| 13/03/2019
Shock in aereo: studentessa punta da uno scorpione in volo

Una studentessa canadese a bordo di un volo Air Transat da Toronto a Calgary è rimasta sotto shock dopo essere stata punta da uno scorpione.

Una studentessa canadese è stata punta da uno scorpione nel bel mezzo di un viaggio in aereo.  La giovane donna, di nome Quin Maltais, ha raccontato di aver provato una sensazione di solletico seguita da un “dolore penetrante” mentre veniva punta dall’aracnide. Subito dopo, ha trovato lo scorpione che strisciava nella piega del sedile dell’aereo Air Transat sul quale stava viaggiando.

Studentessa punta da uno scorpione di 10 cm

“Non appena le luci si sono spente di nuovo, in fase di atterraggio, ho sentito un dolore penetrante sulla parte bassa della schiena. Ho pensato: ‘oh mio Dio, qualcosa mi ha morso’, ha raccontato Quin. In quel momento la ragazza si è strappata la cintura di sicurezza, è saltata sul bracciolo e si è fermata a fissare il sedile, cercando di elaborare ciò che stava vedendo. C’era uno scorpione nel mio maglione. Era stato sulla mia schiena per gli ultimi 30 minuti. Era di quattro pollici (circa 10 cm, ndr), forse. Mi sono chiesta cosa ci facesse su un aereo”, ha detto.

La giovane donna ha inoltre raccontato che una hostess ha inizialmente cercato di spiegarle che poteva trattarsi di un semplice involucro di gomma, ma poi entrambe hanno controllato di nuovo ed hanno avvistato lo scorpione tra i sedili. Non appena il velivolo è atterrato, un team paramedici ha subito prestato soccorso alla studentessa. “Ho avuto un vero e proprio attacco di panico. I paramedici hanno dovuto collegarmi a un cardiofrequenzimetro per un po’ perché non riuscivo a calmarmi”, ha spiegato Quin.

Studentessa punta da uno scorpione in aereo

Dopo aver fatto evacuare il velivolo, la compagnia aerea ha catturato lo scorpione e lo ha consegnato alle autorità competenti. “Anche se questa è una situazione estremamente rara, purtroppo può succedere. Il nostro team ha seguito il protocollo svolgendo un’ispezione completa dell’aereo e un processo di disinfestazione”, ha detto un portavoce alla CBC.

Intervistata dalla stampa locale, la studentessa ha affermato di essersi ripresa e – anche se è ancora un po’ scossa per l’accaduto – non ha intenzione di lasciare che lo spavento le impedisca di viaggiare: “non sono così ansiosa di andare in aereo per un po’ di tempo, ma sicuramente non smetterò di viaggiare. Controllerò sicuramente sotto il mio posto a sedere, ha commentato.

Scorpion on a plane

She thought it was just the plane's air conditioning www.cbc.ca/1.5050236

Publiée par CBC Calgary sur Mardi 12 mars 2019

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend