Suicidio o omicidio? La vignetta che ha fatto impazzire il web [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Suicidio o omicidio? La vignetta che ha fatto impazzire il web [+COMMENTI]

| 18/06/2022

Enigma degno dell’FBI: si è trattato di suicidio o di omicidio?

  • Di recente sui social sta circolando un’immagine particolare
  • La vignetta mostra la scena di un crimine
  • C’è un uomo che giace sul pavimento in una pozza di sangue
  • “Si è suicidato o è stato assassinato?”, ha chiesto l’autore dell’enigma, Modesto García
  • Il web ha scatenato le sue ipotesi, finché García non ha rivelato la soluzione

 

In questi giorni sul web sta circolando un enigma degno di un agente dell’FBI. Nel dettaglio, si tratta di una vignetta illustrata da Javi de Castro che ritrae un uomo morto riverso sul pavimento di una stanza d’albergo. Sotto la testa è visibile una pozza di sangue e la mano sinistra impugna una pistola. A pochi centimetri dal corpo giacciono i pezzi di una bottiglia rotta e altri oggetti sono sparsi nel resto della stanza. “Si è suicidato o è stato assassinato?”, si legge nel post pubblicato su Twitter dall’autore dell’enigma, lo scrittore e grafico Modesto García.

L’idea è nata durante il periodo di lockdown dovuto alla pandemia di Coronavirus: García ha spiegato che in questo modo è riuscito a far passare il tempo dell’isolamento più velocemente e nel frattempo ha intrattenuto i suoi fan. Volete provare a risolvere il mistero? Osservate attentamente la scena del crimine a seguire e fornite pure il vostro punto di vista.

Suicidio o omicidio? La vignetta che ha fatto impazzire il web

Fonte: Twitter

Già il primo giorno molti utenti sono riusciti a risolvere il mistero dell’uomo morto nella stanza d’albergo, come rivela lo stesso García, e la richiesta del pubblico ha spinto l’autore ad anticipare la soluzione dell’enigma di qualche giorno.

La soluzione

Dopo aver accumulato più di 23.000 retweet e migliaia di commenti con ipotesi diverse, l’autore ha svelato la soluzione del mistero. In realtà in tweet originale conteneva dei tag che portavano ad ulteriori dettagli per risolvere il caso in maniera più completa e capire chi fosse l’assassino, ma la semplice vignetta porta comunque alla soluzione della domanda principale. Si è trattato di omicidio. Ci sono degli abiti puliti adagiati sul letto: perché mai un uomo che vorrebbe farla finita dovrebbe preoccuparsi cosa indossare dopo essersi piantato una pallottola in testa? Inoltre, la bottiglia a terra in frantumi lascia chiaramente intuire una recente colluttazione.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend