Supreme collabora con Oreo: biscotti in vendita online a 90 mila dollari

Commenti Memorabili CM

Supreme collabora con Oreo: biscotti in vendita online a 90 mila dollari

| 06/03/2020

Il noto marchio d’abbigliamento Supreme collabora con Oreo per la creazione di qualcosa che è rapidamente sfuggito di mano al popolo del web.

  • Supreme collabora con Oreo: lanciati biscotti brandizzati in edizione limitata
  • Come ogni articolo disponibile temporaneamente, i biscottini rossi sono andati presto a ruba
  • Alcuni furbi hanno quindi pensato bene di comprarli e rivenderli online a cifre da capogiro

Supreme collabora con Oreo: che notizia fantastica! Nasce il biscotto brandizzato in edizione limitata, di un vivace colore rosso e disponibile per un certo lasso di tempo nei negozi del noto marchio di abbigliamento di New York. E si sa, più una cosa è limited edition, più sarà brutale e senza quartiere la lotta per accaparrarsela. In questa specifica situazione, però, più che gomitate e accoltellamenti, i più furbi hanno deciso di tirare acqua al proprio mulino sfruttando le meraviglie del web.

Quello che succedendo con l’Amuchina e l’ormai celeberrimo Coronavirus non dovrebbe stupirci visto che, ahinoi, è andata esattamente allo stesso modo con i biscotti Oreo marchiati Supreme. L’azienda d’abbigliamento griffato li ha esposti all’interno dei propri punti vendita ad otto innocenti dollari la confezione. Non appena i pacchettini hanno iniziato a latitare, eccoli comparire online sotto una fascia di prezzo parecchio variabile. Dai 56 fino alla bellezza di 90 mila dollari il sacchetto.

Supreme collabora con Oreo: biscotti super rari anche a 90 mila dollari la confezione.

Dopotutto di furbi non è mai sprovvisto il mondo. E forse neppure di individui disposto a pagare qualche centinaio di dollari sonanti per biscotti che forse non verranno mai più prodotti nella storia mondiale dei biscotti. Che dire? Il mercato funziona così. E non vi stupite più di tanto. Pare infatti che una giacca della Champion timbrata Supreme sia in vendita all’asta alla modica cifra di un milione di dollari. Certo, la giacca non può sbriciolarsi durante il viaggio…

Supreme collabora con Oreo

Fonte: Instagram

Ciò che ha reso perplessi gli utenti online, e che ha di certo contribuito a strappare un sorriso riguardo l’intera faccenda, è il fatto di dover spedire dei biscotti altamente friabili venduti a peso d’oro. Che i 90 mila dollari possano forse essere reinvestiti in pluriball ed imballaggio? “Riesci a immaginare di pagare decine di migliaia di dollari per un pacchetto solo per farle rompere?”, si è domandato sornione un utente su Twitter. Ma per il centinaio di utenti dietro l’offerta assurda reperibile su e-Bay, il gioco sembra davvero valerne la candela.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend