Guida senza patente un Suv rubato, il fratello va a pagargli la cauzione salendo a bordo di un… Suv rubato!

Commenti Memorabili CM

Guida senza patente un Suv rubato, il fratello va a pagargli la cauzione salendo a bordo di un… Suv rubato!

| 19/01/2021
Guida senza patente un Suv rubato, il fratello va a pagargli la cauzione salendo a bordo di un… Suv rubato!
Fonte: KWHC

Un 36enne e suo fratello sono finiti in manette per aver commesso lo stesso reato nel giro di poche ore: hanno guidato un Suv rubato

  • Un uomo, Eric McCracken, era a bordo di un Suv rubato
  • La Polizia lo ha fermato e arrestato
  • Per pagare la cauzione è intervenuto suo fratello Ray
  • Che è andato alla Polizia a bordo di un Suv rubato
  • I due fratelli sono finiti in galera insieme

 

Nello stato americano del Kansas un uomo e suo fratello sono stati arrestati per aver commesso lo stesso crimine, neanche si fossero messi d’accordo in precedenza. Gli uomini di cui stiamo parlando si chiamano Eric Dean e Ray McCracken, rispettivamente 36 e 32 anni. Sono stati arrestati per aver rubato un Suv, ma lo svolgimento dei fatti ha reso il tutto ancora più memorabile.

La località in cui sono intervenute le forze dell’ordine è Tapeka. Eric, il primogenito che dovrebbe dare l’esempio, è stato sorpreso a guidare una macchina di grossa cilindrata che è risultata rubata. Come se non bastasse, questa persona era al volante nonostante avesse la patente sospesa. Le sue attenzioni sono state rivolte a un modello della Chevrolet, il 2007 Trailblazer.

Suv rubato al quadrato

Il 36enne è finito in manette e a quel punto si è paventata l’ipotesi di un rilascio su cauzione. Il pagamento della somma di denaro avrebbe rimesso in libertà Eric che ha chiesto aiuto al fratello minore. Ray non si è tirato indietro. Come accertato dalla polizia di Tapeka, Ray ha percorso la strada che separava la sua abitazione dal penitenziario per saldare la cauzione e lo ha fatto guidando un Suv.

Leggi anche: Due cugini di 12 e 7 anni rubano un SUV per dare inizio ad una sfida social

Secondo voi si è trattato di un’auto “normale”? Assolutamente no, il 32enne è salito a bordo di un veicolo rubato, proprio come aveva fatto Eric non molte ore prima. Gli agenti sono stati in grado di rintracciarlo grazie al GPS del mezzo che segnalava appunto il furto di un altro modello Chevrolet, un 2015 Colorado. In base a quanto si legge nel comunicato ufficiale, in galera c’è stata una sorta di riunione familiare, non proprio allegra viste le circostanze.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend