Autografi, svenimenti e lacrime per Cristiano Ronaldo, ma si è scoperto che…

cristiano ronaldo commenti memorabili
  • Share

I fan hanno creduto di abbracciare e farsi un selfie dopo l’altro con CR7, in realtà si trattava soltanto del suo sosia perfetto

Tutti i calciatori sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri. George Orwell si starà rivoltando nella tomba, ma la frase più celebre della sua “Fattoria degli animali” è perfetta anche per il mondo del pallone. La citazione è valida come non mai per il giocatore più famoso in assoluto, Cristiano Ronaldo, ma siamo sicuri che ce ne sia soltanto uno a Torino? Come ogni campione o vip che si rispetti, anche CR7 ha un sosia che riesce a “ingannare” i tifosi in qualsiasi momento. La conferma si è avuta proprio nelle ultime ore, quando si è sparsa la voce dell’asso portoghese in giro per Torino.

L’occasione era troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire e quindi il passaparola ha riversato tantissima gente per le vie e le piazze della città piemontese. Ronaldo era proprio a passeggio e le urla e le richieste di selfie e autografi sono state inevitabili. I fan hanno ottenuto il loro cimelio, poi hanno scoperto la verità nel modo più amaro possibile.

Sanguinetti, il sosia di Ronaldo

Che cosa era successo in realtà?

Comments

comments

Articoli correlati