Taglia i capelli al figlio, la scuola lo sospende fino a quando non saranno ricresciuti

Commenti Memorabili CM

Taglia i capelli al figlio, la scuola lo sospende fino a quando non saranno ricresciuti

| 09/10/2019
Taglia i capelli al figlio, la scuola lo sospende fino a quando non saranno ricresciuti

Una mamma inglese ha pensato di rinfrescare il look del ragazzino, ma i nuovi capelli non hanno affatto convinto l’istituto

Ogni mamma che si rispetti si è improvvisata almeno una volta nella vita parrucchiera per la propria prole. Andrea Kerr non è stata da meno. La donna vive in Inghilterra, più precisamente in quel di Carlisle (non lontano dal confine con la Scozia) e ha un figlio di 12 anni. Questo ragazzino si chiama Robbie ed è stato punito dalla scuola che frequenta per colpa del taglio di capelli.

Si è presentato in classe con una cresta improponibile? No, ma il nuovo look ha indispettito l’istituto e la punizione è stata severissima. Ecco perché la madre sta protestando a gran voce e pretende giustizia. La scuola è la Richard Rose Central Academy che si trova in zona.

La politica di questa accademia è molto precisa, determinate acconciature non possono essere proprio tollerate, come ad esempio quella di Robbie. L’adolescente si è ritrovato con una sorta di frangetta che copre in parte la fronte e la nuca rasata a zero in puro stile da marines. I responsabili della scuola non hanno badato al sottile e quando hanno visto il 12enne si sono ribellati.

Capelli e sospensione

Fonte: Mirror

Il ragazzo non poteva rimanere un solo secondo in più nell’aula e per questo motivo si è scelto di relegarlo nella stanza che di solito viene sfruttata per “isolare” gli studenti irrequieti. Una volta tornato a casa ha raccontato tutto alla famiglia e si sono scoperti altri dettagli inquietanti sul trattamento riservato. I giornalisti inglesi hanno messo nero su bianco l’incredibile ricostruzione.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend