Perché gli uomini impiegano più tempo per evacuare?

Commenti Memorabili CM

Perché gli uomini impiegano più tempo per evacuare?

| 14/10/2020
Perché gli uomini impiegano più tempo per evacuare?

Ore seduto sulla tazza? Il perchè lo spiega la scienza

  • Donne vs uomini: il campo di battaglia si sposta sul tempo in bagno
  • Più tempo per defecare per gli uomini, ma l’anatomia non c’entra
  • Una ricerca approfondita sulle abitudini intestinali: primo round per i maschi
  • 40 minuti in più a settimana per gli uomini
  • Battere in ritirata per pensare e leggere

 

I luoghi comuni dicono che le donne impiegano molto più tempo degli uomini per fare moltissime cose. Non vogliamo scoprire ora se sia vero o meno, ma ribaltare la prospettiva con un’attività che vede i maschi al primo posto per durata: il tempo per evacuare.

Sappiamo però che il tempo trascorso nella riservatezza della toilette è spesso dedicato anche ad altre faccende e non solo esclusivamente ai minuti netti per compiere l’attività specifica di evacuazione. Perché dunque? La prima (non) risposta è che non si tratta di una questione di conformazione anatomica.

Una ricerca di me…dici specializzati in evacuazione

Un serissimo studio pubblicato alcuni anni fa ha analizzato a fondo la questione, confrontando uomini e donne su stitichezza, consistenza, necessità di utilizzo delle dita per espletare i bisogni e altre difficoltà legate al momento del bisogno. I dati hanno evidenziato una maggiore fatica ad espletare nel genere femminile. Quindi perché il tempo per evacuare è minore nelle donne?

Un’altra ricerca ha invece raccolto dati più specifici sui tempi, mostrando che in media gli uomini stanno in bagno 1 ora e 35 minuti a settimana, contro i 55 minuti delle donne. Unendo le due ricerche, le conclusioni appaiono chiare: come in molti avranno pensato, il tempo per evacuare non c’entra granché.

Leggi anche: Poop Knife, per aiutare la cacca a scendere nello scarico

Ma vai a pensare!

Unendo le varie ricerche sulla materia marrone, appare quindi chiaro che gli uomini passano più tempo in bagno e che solo un parte di questi minuti sono effettivamente tempo per evacuare . Altre faccende racchiuse nella riservatezza della toilette alzano la media della permanenza. Del perché proprio in bagno ce ne occuperemo un’altra volta, ma le attività più svolte potranno stupire: leggere o pensare. Riflettiamoci la prossima volta che inviteremo qualcuno ad andare a evacuare, pensando si tratti di un insulto.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend