Titolo di studio: No

  • Share

Ogni giorno ci imbattiamo in segnalazioni o post diretti che dimostrano, nel caso ce ne fosse bisogno, quanto sia pieno di persone in grado di utilizzare internet pur avendo sinapsi sfatte, il cranio più vuoto di un appartamento appena visitato dai rom, completando il tutto scrivendo cose dal poco senso logico. Le abbiamo raccolte per voi.

Internet è quel fantastico luogo in cui, nella pausa tra una sessione di ricerca nei siti porno e l’altra, persone che nella vita reale sarebbero considerate meno delle condizioni di utilizzo di Winrar scrivono opinioni, avendo purtroppo la stessa rilevanza di coloro che lo fanno avendo molta più intelligenza e cognizione di causa“. E’ con questa frase dall’autore sconosciuto, ma che ringraziamo per aver coniato, che vogliamo iniziare questo ennesimo viaggio formato da poca sobrietà intellettuale, ma evidente abbondanza di cromosomi.

10

dopo aver già fatto alzare di molto la vostra autostima trattando di domande al limite della sobrietà, ciò che state per visionare dovrebbe portarvi ad avere una definitiva sensazione di benessere interiore, nonché di consapevolezza nei confronti del fatto che, anche impegnandovi sbattendo più volte la testa contro un muro, non riuscireste mai a raggiungere livelli di tale bassezza intellettiva come ne leggerete di qui a poco.
Abbiamo infatti pensato di raccogliere in un unico luogo tutti i post, con relativa memorabilità sprigionatasi sotto forma di commento, che abbiamo raccolto nel corso della nostra poco sobria esistenza. Iniziamo:

1) Il giorno in cui bombe atomiche, terrorismo islamico e dispiacere si unirono insieme.

Cara Chiara, no. Non è esattamente andata così. Forse sei troppo piccola, troppo poco studiata, o forse sei semplicemente caduta di testa da piccola, ma no. Non ci fu nessuna bomba atomica, quell’11 settembre del 2001.

4

Comments

comments

Articoli correlati