Titolo di studio: No

  • Share

logoOgni giorno ci imbattiamo in segnalazioni o post diretti che dimostrano, nel caso ce ne fosse bisogno, quanto sia pieno di persone in grado di utilizzare internet pur avendo sinapsi sfatte, il cranio più vuoto di un appartamento appena visitato dai rom, completando il tutto scrivendo cose dal poco senso logico. Le abbiamo raccolte per voi.

 

Internet è quel fantastico luogo in cui, nella pausa tra una sessione di ricerca nei siti porno e l’altra, persone che nella vita reale sarebbero considerate meno delle condizioni di utilizzo di Winrar scrivono opinioni, avendo purtroppo la stessa rilevanza di coloro che lo fanno avendo molta più intelligenza e cognizione di causa“. E’ con questa frase dall’autore sconosciuto, ma che ringraziamo per aver coniato, che vogliamo iniziare questo ennesimo viaggio formato da poca sobrietà intellettuale, ma evidente abbondanza di cromosomi.

10

dopo aver già fatto alzare di molto la vostra autostima trattando di domande al limite della sobrietà, ciò che state per visionare dovrebbe portarvi ad avere una definitiva sensazione di benessere interiore, nonché di consapevolezza nei confronti del fatto che, anche impegnandovi sbattendo più volte la testa contro un muro, non riuscireste mai a raggiungere livelli di tale bassezza intellettiva come ne leggerete di qui a poco.
Abbiamo infatti pensato di raccogliere in un unico luogo tutti i post, con relativa memorabilità sprigionatasi sotto forma di commento, che abbiamo raccolto nel corso della nostra poco sobria esistenza. Iniziamo:

1) Il giorno in cui bombe atomiche, terrorismo islamico e dispiacere si unirono insieme.

Cara Chiara, no. Non è esattamente andata così. Forse sei troppo piccola, troppo poco studiata, o forse sei semplicemente caduta di testa da piccola, ma no. Non ci fu nessuna bomba atomica, quell’11 settembre del 2001.

4

2) Apparizioni mistico-salumierifiche in casa di Santina.

Tralasciando la consueta mancanza totale di padronanza lessicale, abbiamo la netta sensazione che don Carlo, quella sera, abbia cenato con un panino al prosciutto, guardando il vocabolario incendiarsi.

163) Il Big Beng è solo una serie tv con Sheldon Cooper…ah no.

“La natura fa cose meravigliose avvolte”. Peccato che se sinapsi di Martina non siano tra queste. 
1

4) Scommettiamo che da oggi non ti asciugherai mai più le mani in nessun bagno pubblico?

Quando arrivi a concepire che seriamente, la fuori, ci sono persone in grado di scambiare un asciugatore automatico per un cesso, la voglia di estraniarti dalla società e andare a vivere come eremita in Nepal sale potente.

 

155) Problemi strutturali, architettonici, ma anche di comprensione e intelletto.

…per non parlare di quelli che hanno fatto il Colosseo, che hanno lasciato tutti quei buchi. 
5

6) Francesca e le cose che ha letto su internet.

Questa faccenda ci ricorda molto una situazione simile che, una che pensiamo essere a questo punto una sua parente, scrisse nella pagina della LG, che potete trovare nel nostro articolo dedicato alMarketing Memorabile.

127) Quando Matteo cercò di confutare la teoria sull’estinzione dei dinosauri.

Non è assolutamente vero, a discapito di quanto Albero Angela e tutti gli scienziati vogliono farci credere, che i dinosauri scomparvero a causa di un asteroide. Il cuggino di Matteo (con due g, così come ci insegnano “Elio e le storie Tese”) li prende tutti i giorni e non ha alcun problema. A parte il cugino Matteo.

11

8) Come se giocare a volano non fosse già abbastanza degradante…

…ci pensa Donato, con questa dimostrazione di sinapsi che non fanno andare la propria comprensione al di là della distinzione tra luci ed ombre, a dare il colpo di grazia.

69) Dopo aver letto questo post, il fantasma di Charlie Chaplin è apparso pretendendo di invadere la Polonia.

Come se non fosse bastato, quando era ancora in vita, partecipare ad un concorso di sosia di Charlie Chaplin, riuscendo ad arrivare secondo pur essendo lui [storia vera, documentatevi n.d.r (non disdegno rumene)], il povero Carletto da Cerignola è ancora costretto a rivoltarsi nella tomba sapendo che post come questi vengono purtroppo partoriti con cognizione di causa da gente che ci crede tantissimo
3

 

10) Chiara e i periodi di gestazione simili a quelli dei cetacei

Io un controllino dal medico, a questo punto, lo farei fare, poi faccia lei. Che nemmeno una fusione tra Montolivo, Trenitalia e Thiago Motta, riuscirebbe ad essere così in ritardo. 
2BONUS

Problemi di cuore, ma anche di ossa, sentimentali, grammaticali…un disastro, insomma.

9

Comments

comments

Articoli correlati