Sradica tombino per spaccare un distributore e bersi una birra: denunciato [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Sradica tombino per spaccare un distributore e bersi una birra: denunciato [+COMMENTI]

| 14/07/2021

Un uomo ha usato il coperchio di un tombino per rubare una birra

  • L’episodio è avvenuto a Genova, in Liguria
  • Il ragazzo, di origine marocchina, ha sradicato un tombino con l’intenzione di rubare e bersi una birra da un distributore automatico
  • Ad accorgersi del tentativo di scasso, una volante della Polizia di Stato che stava transitando in zona
  • Quando ha visto i poliziotti, però, l’uomo si è immediatamente fermato, cercando di passare inosservato
  • Il ventinovenne ora è accusato di tentato furto aggravato

 

Con il caldo degli ultimi giorni, è davvero difficile resistere davanti all’irrefrenabile voglia di bere una bibita ghiacciata. Ne sa qualcosa un ventinovenne che, deciso a prendersi una birra, invece di acquistarla come solitamente bisognerebbe fare, decide di sradicare il coperchio di un tombino e danneggiare un distributore automatico.

L’episodio è avvenuto a Genova, in Liguria, proprio mentre in zona, precisamente via Anfossi, stava transitando una volante della Polizia di Stato in servizio. L’uomo, di origine marocchine, era totalmente intenzionato a rubare la lattina di birra, probabilmente pensando di non essere visto da nessuno e quindi di passare inosservato.

Tenta di sottrarre una lattina di birra da un distributore automatico grazie all’ausilio di un tombino

Ad un certo punto, però, il giovane ha visto arrivare i poliziotti e ha tentato di fare finta di niente, senza successo. Gli agenti del Commissariato di Cornigliano sono infatti scesi dalla volante e hanno immediatamente fermato l’uomo in procinto di colpire il distributore automatico.

Messo alle strette, il ventinovenne ha confessato subito che voleva distruggere il vetro dell’erogatore di snack per rubare e bersi una birra, motivo per il quale aveva sradicato il coperchio di un tombino a pochi metri di distanza da dove era stato fermato.

Quando ha visto l’auto della Polizia, però, ha deciso di non mettere più in pratica il suo piano per non incappare in guai giudiziari.

Leggi anche: Scassinano autobus con un tombino, poi fuggono ma si dirigono verso la Questura: arrestati [+ COMMENTI]

Inutilmente, dato che l’uomo ora dovrà rispondere all’accusa di tentato furto aggravato.

 

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend