“Voglio la mia torta”: si presenta in pasticceria con un vecchio scontrino e crea il caos [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

“Voglio la mia torta”: si presenta in pasticceria con un vecchio scontrino e crea il caos [+COMMENTI]

| 25/09/2021

La donna si è presentata nell’esercizio commerciale munita di uno scontrino, pretendendo la torta

  • L’episodio è avvenuto a Palermo, presso una pasticceria di Via Leonardo da Vinci
  • La donna avrebbe presentato alle commesse un vecchio scontrino pretendendo una torta
  • Queste ultime, per ovvie ragioni, non hanno però accontentato la sua richiesta
  • Da qui la cliente ha dato in escandescenza, creando il caos
  • Lo scontrino risaliva a circa due giorni prima

 

Voglio la mia torta” avrebbe intimato una donna, presentandosi in pasticceria con un vecchio scontrino e pretendendo il dolce. L’episodio è avvenuto a Palermo, in Sicilia, presso una pasticceria di Via Leonardo Da Vinci.

La cliente, poco prima di scatenare il caos, avrebbe mostrato uno scontrino datato due giorni prima alle commesse le quali, per ovvie ragioni, non hanno accolto la richiesta di quest’ultima.

Al vedersi negare la torta, la signora ha dato in escandescenza all’esterno dell’esercizio commerciale, lanciando sedie e tavolini in aria sotto lo sguardo esterrefatto di passanti e personale, tirando insulti e bestemmie.

Pretende di ritirare una torta presentando un vecchio scontrino: denunciata

Stando a quanto raccontato da alcuni testimoni, la cliente era in compagnia di un uomo, entrato con lei all’interno della pasticceria.

La coppia pretendeva di ritirare un ordine fatto alcuni giorni prima di una fantomatica torta, presentando il vecchio scontrino. Questo, però, non risultava al titolare e al personale della pasticceria.

Dopo aver tentato più volte di ottenere ciò che chiedevano, i due avrebbero deciso di allontanarsi, non prima però di “vendicarsi” mettendo sottosopra l’esterno del locale.

Dileguatisi, alcuni presenti hanno immediatamente avvertito le forze dell’ordine, le quali si sono precipitate sul luogo segnalato non trovando però la coppia.

Alcuni presenti hanno avvertito le forze dell’ordine, giunte sul luogo segnalato. Al loro arrivo, però, non hanno trovato la coppia. I militati si sono in seguito messi sulle tracce dei due, trovandoli in prossimità dei binari del tram. L’uomo è riuscito a fuggire, mentre la donna, una quarantenne, è stata immediatamente fermata, pur faticando molto a causa della sua forza e veemenza.

Dopo aver calmato gli animi, i Carabinieri sono riusciti a portarla in caserma, dove le hanno notificato una denuncia per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale per essersi rifiutata di fornire le proprie generalità.

Leggi anche: In treno senza mascherina, viene portato in Commissariato e provoca un blackout

Per quanto riguarda il gesto messo in atto presso la pasticceria, invece, sarà compito e discrezione del titolare se sporgere denuncia o meno.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend