Tracy Kiss, la vegana che beve sperma ogni giorno

tracy kiss sperma beve ogni giorno
  • Share

Niente di meglio che affrontare l’inverno e i rischi di influenza di un bel beverone a base di sperma. Si avete letto bene. La ricetta (disgustosa) è di questa bella e tonica blogger inglese, Tracy Kiss: 29 anni, vegana, maniaca del fitness e della forma fisica.

Tracy Kiss è una blogger inglese che elargisce consigli e rimedi naturali tra cui spicca, appunto, un frullato di sperma al giorno. Il fornitore è un suo caro amico (alla fin fine non è nulla di troppo distante da una mucca) che garantirebbe gli “anticorpi” necessari all’organismo contro i malanni di stagione.

Tracy è una madre single (chissà perchè) inglese ed afferma di aver arruolato il suo migliore amico per fornirle lo sperma al fine di aumentare le sue difese immunitarie. Ed in effetti uno può pensare che il randello per difendersi l’abbia già preso in mano.

Nonostante sia vegana, Tracy afferma di essere disposta a utilizzare il sottoprodotto animale ( sarebbe più giusto il sottoprodotto dell’animale) per riuscire ad ottenere una salute eccellente unita ad una forma fisica invidiabile. Anzi afferma anche che, da quando ha iniziato a nutrirsi del cremoso pasto, si senta davvero meglio. Beh, crediamo che anche l’amico non stia così male, no?

tracy kiss sperma beve ogni giorno

 

Dicevamo che è una madre single, e da brava casalinga aggiunge ogni giorno l’ingrediente cremoso e agrodolce al suo frullato mattutino. E’ davvero convinta che abbia molti benefici per la sua salute tale che ha cominciato a pubblicare una quantità di post sui suoi social che Fedez e Ferragni sono solo dei pivelli.

Tornando alla mammina: è madre di due bimbi e dalla seconda gravidanza ha cominciato a percepire un senso di stanchezza molto forte. Parlando con una sua amica, ha capito che forse lo sperma potesse essere la soluzione ideale del suo “problema”.

Purtroppo assumere l’articolo in pelle per signora per via classica aveva effetti indesiderati. E se n’era accorta solo al secondo figlio però. Allora ha escogitato un nuovo metodo.

Ecco quale.

 

Comments

comments

Articoli correlati