Troppe bestemmie, parroco rimuove porte e canestri dall’oratorio [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Troppe bestemmie, parroco rimuove porte e canestri dall’oratorio [+COMMENTI]

| 11/05/2021

Il parroco  della chiesa di San Ferdinando Re di Torre di Fine ha rimosso porte e canestri dall’oratorio: “Troppe bestemmie”

  • Il parroco della chiesa di San Ferdinando Re di Torre di Fine, don Mirco Pasini, ha applicato un provvedimento drastico per i suoi spazi parrocchiali
  • Il sacerdote ha rimosso porte e canestri dall’oratorio a causa delle troppe bestemmie pronunciate dai ragazzi
  • Oltre alle bestemmie, il parroco ha segnalato anche l’abbandono di rifiuti e mozziconi di sigaretta
  • Don Pasini si è rivolto ad un gruppo di 15 ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 18 anni chiedendo di interrompere la loro cattiva condotta
  • Dopo il suo intervento, alcuni giovani hanno chiesto il permesso di ripulire la zona esterna dell’oratorio

 

Don Mirco Pasini, parroco della chiesa di San Ferdinando Re di Torre di Fine, frazione di Eraclea, in Veneto, ha deciso di rimuovere porte e canestri dall’oratorio a causa delle troppe bestemmie. Il sacerdote aveva più volte chiesto ai ragazzi che erano soliti giocare a palla nel campo della parrocchia di smettere di urlare bestemmie, oltre a non fumare e a non lasciare rifiuti a terra.

Nel dettaglio, il parroco si è rivolto ad un gruppo di 15 ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 18 anni. Sfortunatamente le sue richieste sono rimaste inascoltate. Da qui la decisione di rimuovere le porte e i canestri dell’oratorio.

Oratorio limitato per troppe bestemmie

“Le strutture della parrocchia sono di tutta la comunità e meritano rispetto, ha spiegato il sacerdote a Il Gazzettino.

“Non voglio mandare via nessuno, chiedo semplicemente di usare il campo e gli spazi parrocchiali in modo consono, quindi senza schiamazzi, offese e bestemmie. E poi rispettando il divieto di fumo. Ricordo che a seguito di certi comportamenti ci sono ragazzi che non frequentano più questi spazi. Mi auguro che la lezione venga capita e magari di vedere questi giovani anche in chiesa per pregare”.

Leggi anche: Sacerdote chiude campetto di calcio dell’oratorio: “Troppe bestemmie” [+COMMENTI]

“Il problema non è solo di fede. Bestemmiano anche contro il sottoscritto, usano un linguaggio non consono, non c’è alcun rispetto della comunità e gettano rifiuti a terra”, ha spiegato don Mirco Pasini. Subito dopo la sua decisione, alcuni ragazzi hanno chiesto il permesso di ripulire la zona esterna dell’oratorio.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend