“Troppo bassa” per essere accusata di violenza su minore

Commenti Memorabili CM

“Troppo bassa” per essere accusata di violenza su minore

| 27/01/2021
“Troppo bassa” per essere accusata di violenza su minore

Violenza su uno studente minorenne: “Impossibile, lei è troppo bassa”

  • Presso le Amersham Law Courts è in corso una causa abbastanza imbarazzante
  • L’accusatore è un ragazzo che oggi ha 18 anni
  • Ha dichiarato di aver subito violenza quando era uno studente minorenne
  • A molestarlo sarebbe stata la sua insegnate di allora, Kandice Barber
  • L’avvocato della donna, Nadia Chbat, l’ha difesa con una interessante teoria
  • Dice che la sua cliente è “troppo bassa” per aver fatto quello che afferma il ragazzo

 

I casi di violenza su uno studente minorenne da parte di un suo insegnante sono sempre molto scottanti e delicati. Ma quello che vede coinvolta Kandice Barber, di 35 anni, ha anche dei risvolti piuttosto curiosi. La donna è finita in un’aula di tribunale perché uno dei suoi ex studenti, che oggi ha 18 anni ma all’epoca dei fatti ne aveva appena 15, ha affermato di aver avuto dei rapporti con lei. Lei nega tutto perché, dice il suo avvocato, “è troppo bassa”.

Il ragazzo ha descritto tre diversi incontri in cui la sua insegnate lo avrebbe costretto a soddisfare le sue voglie. Ha anche affermato che lei gli mandava dei filmati in cui lo provocava, mostrandosi in atteggiamenti osé. Come spesso accade in questi casi, il ragazzo ha dovuto raccontare per filo e per segno come si sono svolti gli incontri tra loro due, specie quello in cui hanno avuto rapporti in macchina, e poi in una macchia boscosa.

La mia cliente è troppo bassa, vostro onore

Proprio nel momento in cui l’accusatore ha fatto la sua descrizione, Nadia Chbat, che è l’avvocato che difende la signora Barber, ha sfoderato quella che, da quel che si apprende dai tabloid, è la punta di diamante di tutta la sua difesa. Il punto è che la signora Barber è piuttosto bassina: misura poco più di un metro e mezzo di altezza. Non sappiamo quanto sia alto il suo ex studente, ma ci pare di capire parecchio di più.

Leggi anche: Mamma di 32 anni ha una relazione con un ragazzo di 14: “Mi ha mentito sulla sua età”

Quindi, la Chbat ha detto che semplicemente la dinamica degli incontri intimi, almeno stando alle descrizioni fatte dal giovanotto, non è possibile. La sua cliente è semplicemente “troppo bassa” per aver fatto e ricevuto quello che il ragazzo dice, e all’epoca dei fatti la sua altezza era ovviamente la stessa di oggi. La causa è ancora in corso, e c’è da vedere se il giudice terrà conto degli scarsi centimetri della signora Barber.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend