Ubriaco contromano rischia di centrare una volante della polizia

Commenti Memorabili CM

Ubriaco contromano rischia di centrare una volante della polizia

| 11/03/2021

Trentenne ubriaco guida contromano rischiando di centrare una volante della polizia

  • Ragazzo ubriaco ha guidato contromano rischiando un incidente con la polizia
  • Ha spento le luci ed ha abbassato il sedile per “nascondersi”
  • Ha rifiutato di sottoporti all’etilometro
  • Il ragazzo non aveva con se la patente e i documenti di identità
  • È stato multato per aver violato anche zona rossa e coprifuoco

 

È accaduto a Fermo, nelle Marche. Un ragazzo ubriaco si è messo alla guida, finendo contromano e rischiando di schiantarsi con un’auto della polizia. Il giovane trentenne di Civitanova stava guidando sulla corsia di sinistra. La polizia lo ha notato per via delle poche auto in circolazione in zona rossa e per la guida a zig zag dell’automobile. I poliziotti hanno subito pensato che il conducente avesse un malore, ed hanno iniziato a lampeggiare per invitarlo a fermarsi. Tuttavia la vettura ha continuato a muoversi in modo disordinato a destra e sinistra sulla carreggiata.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

L’automobile del ragazzo ubriaco ha anche rischiato di schiantarsi contro la vettura della polizia. Quest’ultima è salita sul marciapiede per schivare l’impatto e ha poi invertito la marcia iniziando l’inseguimento del ragazzo. La polizia ha trovato l’auto del giovane qualche centinaia di metri più avanti dal luogo dal primo avvistamento. Il ragazzo ubriaco ha spento tutte le luci dell’auto ed ha abbassato il sedile per “nascondersi” dagli agenti. Tuttavia, la “memorabile” trovata non ha funzionato particolarmente bene.

I provvedimenti presi nei confronti del conducente ubriaco

Il giovane si è anche rifiutato di sottoporsi al test dell’etilometro. La polizia ha poi provveduto all’identificazione del conducente ubriaco che guidava contromano. Il ragazzo non aveva con se né i documenti di identità, né la patente di guida, tanto meno la carta di circolazione del mezzo. A questo punto il giovane si è dovuto recare in Questura per la fotosegnalazione.

Leggi anche: “Fermato ubriaco in autostrada, si giustifica: “Sono un rappresentante di vini” [+ COMMENTI]”

Diverse le accuse e le denunce che pesano sul giovane. Ha ricevuto una denuncia per essersi rifiutato di sottoporsi all’alcool test ed una sanzione per la guida in stato di ebrezza. Emessa un’ulteriore multa per aver guidato senza patente e senza carta di circolazione del mezzo. La vettura è stata sottoposta al sequestro amministrativo. Infine pesa sul giovane un’ulteriore sanzione  per essersi spostato dal comune di residenza, senza una motivazione giustificata, e per aver violato le normative inerenti al coprifuoco.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend