Ubriaco suona più volte al citofono per rientrare in casa, ma non abita più lì [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Ubriaco suona più volte al citofono per rientrare in casa, ma non abita più lì [+COMMENTI]

| 12/12/2020

Ubriaco, suona incessantemente al citofono convinto che sia casa sua

  • Intorno alle 21.00 di una sera come tante un uomo di 25 anni è rientrato a casa
  • Il giovane, visibilmente ubriaco, ha cominciato a suonare al citofono per farsi aprire il portone
  • Peccato che quella non fosse più casa sua
  • L’uomo si era trasferito a Falconara Marittima
  • Esasperati dall’incessante squillo del citofono, i nuovi inquilini hanno chiamato i Carabinieri

 

Fatto insolito quello avvenuto di recente ad Ancona. In una sera come tante, intorno alle 21.00 un uomo di 25 anni è rientrato in casa completamente ubriaco, ed ha cominciato a suonare al citofono per farsi aprire il portone.

Fin qui nulla di strano, se non fosse per un “piccolo dettaglio“: il venticinquenne stava citofonando alla casa sbagliata. In realtà, l’appartamento della zona Collemarino dove cercava insistentemente di entrare era davvero il suo indirizzo di residenza, finché non si è trasferito a Falconara Marittima.

Evidentemente il giovane era talmente sbronzo da aver “rimosso” la nuova casa nella sua memoria.

L’intervento dei Carabinieri

Infastiditi dagli incessanti squilli di citofono effettuati dal venticinquenne ubriaco, i nuovi inquilini hanno deciso di allertare i Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile.

Leggi anche: Ubriaco, ruba l’esito dell’alcoltest: in cella chiede una birra [+COMMENTI]

Una volta giunti sul posto, i Militari dell’Arma non hanno potuto far altro che sanzionare il giovane per ubriachezza molesta.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend