Ucraina: dopo Al Bano i deputati chiedono il divieto di ingresso a Toto Cutugno

Commenti Memorabili CM

Ucraina: dopo Al Bano i deputati chiedono il divieto di ingresso a Toto Cutugno

| 15/03/2019
Ucraina: dopo Al Bano i deputati chiedono il divieto di ingresso a Toto Cutugno

Non crederete alle vostre orecchie, ma non è uno scherzo.

Non esiste un limite al trash, nemmeno a quello internazionale. Se siete ancora sotto shock per la notizia di Al Bano bandito dall’Ucraina, questa volta dovrete davvero tenervi forte, perché pare sia arrivato il turno di Toto Cutugno.

Un gruppo di deputati ucraini ha infatti chiesto al capo dei servizi di sicurezza (Sbu) Vasily Gritsak di precludere l’ingresso in Ucraina al cantante Toto Cutugno per le sue presunte posizioni filorusse. La musica è un fattore puramente soggettivo, il prodotto del genio artistico del cantautore, può anche non piacere, ma ci pare un pochino esagerato prendere provvedimenti così drastici.

Uno dei parlamentari che hanno avanzato la proposta si chiama Viktor Romanyuk e sostiene che la richiesta è nata “perché Cutugno fa parte dell’associazione Amici di Putin ed ha sostenuto l’annessione della Crimea“. Il parlamentare ha anche aggiunto: “Su internet ci sono molte informazioni sulla sua posizione riguardo l’occupazione della Crimea“.

Chi sarà il prossimo? Claudio Baglioni? Rimanete sintonizzati, perché oggi come oggi è davvero tutto possibile!

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend