Un idraulico scopre una nuova specie di dinosauro marino

Commenti Memorabili CM

Un idraulico scopre una nuova specie di dinosauro marino

| 05/01/2021
Un idraulico scopre una nuova specie di dinosauro marino

Un nuovo dinosauro marino, simile all’ittiosauro, è stato scoperto in Inghilterra da un idraulico con la passione per l’archeologia

  • Steve Etches è un idraulico del Regno Unito, con una grande passione per archeologia e paleontologia
  • Qualche tempo fa ha rinvenuto dei fossili di dinosauro su una spiaggia del Dorset (UK)
  • La sua passione gli diceva che quei resti potevano essere di un ittiosauro, ma qualcosa non quadrava
  • Dopo averli spediti ai ricercatori dell’Università di Portsmouth, l’incredibile scoperta
  • Si tratta di un dinosauro marino tutto nuovo, che i paleontologi hanno chiamato Thalassodraco etchesi
  • Se “Thalassodraco” sta per “drago marino”, il suffisso etchesi è stato aggiunto in onore del signor Etches

 

A volte, le scoperte più incredibili possono provenire anche dai “non addetti ai lavori”. È il caso di questo idraulico che, dilettandosi di archeologia e paleontologia, pare abbia scoperto una nuova specie di dinosauro marino. Dopo aver rinvenuto fossili presso Kimmeridge Bay, una spiaggia nel Dorset, in Inghilterra, l’idraulico Steve Etches li ha sottoposti a paleontologi un filo più esperti.

Sorpresa sorpresa, si tratta proprio di una nuova straordinaria scoperta. Quando si è imbattuto nel campione di scheletro di bestia marina, il signor Etches ha subito notato qualcosa di strano. Certo, vi era una forte somiglianza con l’ittiosauro, un altro dinosauro marino ormai estinto, ma qualcosa non quadrava. I denti erano diversi e così l’uomo ha inviato il ritrovamento e le sue perplessità direttamente ai ricercatori dell’Università di Portsmouth.

Un dinosauro marino scoperto da un idraulico, archeologo per passione

Dopo aver analizzato i reperti fossili, i ricercatori hanno confermato si tratti proprio di una nuova specie di dinosauro acquatico. Hanno quindi approfondito la faccenda e rilasciato un paper su PLOS One, dando il merito della scoperta a questo idraulico, archeologo in erba. Il nuovo dinosauro è stato chiamato Thalassodraco etchesi e, seppur simile all’ittiosauro, pare abbia una capacità d’immersione profonda “simile al capodoglio”, ha affermato la dottoressa Megan L. Jacobs, co-autrice dello studio.

“La gabbia toracica estremamente ampia potrebbe aver consentito a polmoni più grandi di trattenere il respiro per lunghi periodi”, ha illustrato la paleontologa. “Oppure, potrebbe significare che gli organi interni erano in grado di resistere sotto la pressione. Ha anche occhi incredibilmente grandi, il che significa che potrebbe essere stato in grado di vedere bene in condizioni di scarsa illuminazione. Magari si immergeva in profondità, dove non c’era luce, o potrebbe essere stato notturno”.

Leggi anche: Archeologi scoprono una “Cappella Sistina preistorica” di 12.500 anni nella Foresta amazzonica

Il nuovo dinosauro marino ha preso il nome dell’idraulico scopritore

È bello constatare come il nome della nuova creatura sia composto da parti estremamente rilevanti. Se “thalasso” significa “mare” e a “draco” potete facilmente arrivarci anche da soli, pare che “etchesi” sia stato aggiunto proprio in onore del signor Etches. Oh, non a tutti capita di scoprire un dinosauro e potergli addirittura dare il proprio nome. “Sono molto felice che la scienza possa annoverare tra le sue fila un nuovo tipo di ittiosauro”, ha commentato l’idraulico appassionato. “E sono molto onorato che abbia preso il mio nome”. Difficile dargli torto.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend