Un professore turco sostiene che Noè abbia chiamato suo figlio al cellulare prima del diluvio

  • Share

Un professore turco sostiene che l’arca di Noè fosse fatta di acciaio e alimentata a energia nucleare, oltre a diverse cose molto belle.

Il mondo è bello perché è vario, e soprattutto perché, con rispetto, chiunque può esprimere la propria opinione.

Quando si tratta di fatti storici antichi, è molto difficile trovare delle prove tangibili che dimostrino cosa è davvero accaduto e cosa invece potrebbe essere finzione.

Spesso ci atteniamo a testi scritti centinaia di anni fa cercando di fornire un’interpretazione moderna, ma non saremo mai del tutto sicuri di ciò che andiamo a descrivere.

Seguendo questo filone, un professore turco è stato ospitato in una trasmissione TV dove sembra essere completamente uscito di senno, fornendo una versione alternativa riguardo all’arca di Noè e al diluvio universale.

 

Comments

comments

Articoli correlati