Uomini: i trucchi per diventare un vero “Adone” sotto le lenzuola

Commenti Memorabili CM

Uomini: i trucchi per diventare un vero “Adone” sotto le lenzuola

| 23/06/2022
Fonte: Pexels

Un’esperta ha rivelato che ogni uomo può diventare un vero “Adone” sotto le lenzuola: ecco come

  • I problemi a letto spesso non sono legati ai rapporti intimi, ma a fattori esterni
  • Un’esperta ha rivelato alcuni trucchi per superare ogni blocco
  • La prima regola è “innamorarsi di sé stessi” per dare amore agli altri
  • Bisogna allargare la propria idea di cosa significhi fare l’amore
  • È importante che il nostro partner sia a conoscenza di quello che ci piace

 

La sessuologa Rebecca Lowrie, che ha aiutato migliaia di uomini a “trasformare radicalmente” la loro vita in camera da letto, ha rivelato che “proprio tutti” possono diventare degli “Adoni” tra le lenzuola, se lo desiderano. Ha spiegato: “La maggior parte dei problemi a letto non ha affatto a che fare con il rapporto vero e proprio. Hanno a che fare con la vergogna, con i condizionamenti della società, con ciò che qualcuno vi ha detto in passato e che avete interiorizzato, ecc”. L’esperta ha aggiunto che, sebbene ogni persona con cui parla sia unica, ci sono diversi “trucchi” che insegna a molti dei suoi clienti per aiutarli a “superare” ciò che li tormenta.

Uno dei metodi principali utilizzati da Rebecca è far sì che le persone “si innamorino di se stesse”. “Voglio che si innamorino della loro vera anima. Che sappiano di essere abbastanza così come sono”. L’esperta insegna anche a molti dei suoi clienti ad “allargare la propria idea di fare l’amore. Se pensate che sia una cosa lineare, dov’è c’è un inizio, un centro e una fine, allora vi state davvero limitando. Ci può essere o meno la penetrazione. Si può raggiungere l’apice del piacere o anche no”, ha aggiunto.

È importante che il nostro partner sia a conoscenza di quello che ci piace

“Inoltre, esistono molti più sensi di quelli che ci hanno insegnato, ha spiegato. “C’è il senso del tempo, della temperatura, dell’energia sessuale, dell’eccitazione. Bisogna iniziare ad affinare questi sensi, ad ascoltarli, a sentirli nel proprio corpo ed a coglierli nel corpo di un’altra persona. Quando si affina la capacità di sentire queste cose, si può sentire molto più di quello che ci si immagina”. Inoltre, secondo la sessuologa è importante che il nostro partner sia a conoscenza di quello che ci piace, di cosa ci scatena, e delle emozioni che abbiamo.

Leggi anche: La mamma sessuologa che chiede 28 sterline per valutare il gioiello degli uomini

“Se una persona riesce a dare solo il 30% all’altra, che di conseguenza farà lo stesso, si raggiungerà al massimo il 60% del piacere. Troppo poco se si punta al 200%”. L’ultimo punto è l’accettazione, che secondo Rebecca è la chiave per diventare un grande amante. Ha spiegato che “avere i muscoli non avrà alcun effetto sul tipo di amante che sarete”. “Amare se stessi così come si è ed essere pienamente presenti nello spazio e nel proprio corpo è molto più importante”, ha concluso.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend