Uomo inscena il suo rapimento per evitare di sposarsi

Commenti Memorabili CM

Uomo inscena il suo rapimento per evitare di sposarsi

| 29/01/2020
Fonte: Pixabay

“Ho parlato al cellulare con uno dei suoi parenti, il quale mi ha detto che l’uomo è molto dispiaciuto, e che è rimasto chiuso in una stanza per diversi giorni in modo che nessuno potesse vederlo; tuttavia, in silenzio, è partito per Caquetá, ha detto il giornalista.

Finto rapimento per sfuggire alle nozze: quali conseguenze?

L’avvocato penalista, Gustavo Osorio, ha detto che coloro che hanno partecipato a questa messinscena potrebbero essere coinvolti nel reato di falsa denuncia, perché i fatti denunciati non sono reali. “L’autore principale della falsa denuncia è il fidanzato, seguito da chi ha presentato la denuncia, poiché con questo scherzo hanno indotto la Polizia e l’Esercito ad attivare un’operazione nel comune, anche con un piano blindato, visto che il dovere delle autorità è quello di combattere il crimine”, ha commentato l’avvocato Osorio.

Uomo inscena il suo rapimento per evitare di sposarsi

Fonte: Pixabay

“Per gli autori della falsa denuncia, questo gioco potrebbe essere molto costoso, poiché questo reato prevede pene di oltre 6 anni di carcere. Ritengo che la polizia debba avviare un’indagine d’ufficio con il trasferimento delle prove alla Procura e, se necessario, condannare i responsabili”, ha aggiunto.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend