L’uomo che si “allena” sbattendo la testa ad un albero tre volte al giorno da cinque anni

Commenti Memorabili CM

L’uomo che si “allena” sbattendo la testa ad un albero tre volte al giorno da cinque anni

| 23/05/2020
L’uomo che si “allena” sbattendo la testa ad un albero tre volte al giorno da cinque anni

Allenarsi battendo la testa contro un albero non ci pare proprio il workout da vita sana ed equilibrata.

  • Uno show televisivo coreano ha intervistato un uomo dalla particolare routine d’allenamento
  • L’anonimo calzolaio sbatte tutto il corpo, soprattutto la fronte, contro un albero tre volte al giorno da 5 anni
  • Ex pugile, la sua volontà è quella di tenere il corpo allenato nonostante la rinuncia alla sua passione dopo aver messo su famiglia

Un calzolaio del quartiere Sinchon di Seoul, il Corea del Sud, è divenuto presto celebre nella sua zona per via di un allenamento piuttosto singolare. L’uomo, intervistato dal programma televisivo X SBS WOW, ha raccontato di essere ormai un assiduo frequentatore di uno specifico albero dove, da cinque anni, sbatte la testa tre volte al giorno per alcuni minuti. L’uomo mette in pausa la sua attività di riparatore di scarpe per recarsi ad un albero poco distante. Da lì inizia a sbattere con violenza diverse parti del corpo contro la corteccia, per culminare poi con la fronte nuda.

La fronte spesso e volentieri finisce per sbucciarsi così l’uomo, una volta completata questa bizzarra routine d’allenamento, torna in negozio e si disinfetta con un po’ di antisettico. Ma perché voler condizionare il proprio corpo a sopportare impatti dolorosi come quelli della fronte sbattuta ripetutamente contro un albero? La domanda più che lecita è sorta spontanea al giornalista dello show televisivo. L’uomo ha quindi iniziato a raccontare la sua storia e le motivazioni dietro un allenamento tanto particolare.

L’uomo, un ex pugile, manteneva il corpo “allenato” dopo la fine della carriera.

L’anonimo coreano ha raccontato ai microfoni di X SBS WOW la motivazione alle sue strambe gesta. Quando era giovane pare fosse un pugile amatoriale. Dovette purtroppo accantonare il sogno di divenire il miglior boxeur del paese dopo aver messo su famiglia. Non avendo più il tempo e neppure il denaro per continuare ad essere un assiduo frequentatore di ring, si è inventato questo regime di allenamento più unico che raro al fine di mantenere il corpo allenato. Un regime economico ma di certo pericoloso a lungo termine.

L’uomo afferma che, non facendo nulla che possa nuocere a qualcuno, non vede nulla di male nella propria attività. Lo show televisivo, preoccupato per il benessere del signore di mezza età, ha deciso di accompagnarlo in una palestra attrezzata nella speranza di far riaccendere in lui la passione ed allontanarlo dalla pericolosa mania di sbattere la testa contro un albero. L’ex pugile ha però affermato che continuerà con la sua routine, almeno fino a quando non compirà 65 anni.

Leggi anche: Il ragazzo che riesce a scrivere col naso sulla tastiera del computer

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend