Un video a luci rosse in onda durante il meteo sullo schermo dietro la conduttrice [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Un video a luci rosse in onda durante il meteo sullo schermo dietro la conduttrice [+VIDEO]

| 20/10/2021
Fonte: Twitter

Durante il meteo si vede un video a luci rosse alle spalle della conduttrice

  • Sta facendo discutere il video apparso sullo schermo dietro la conduttrice di un programma del meteo
  • È infatti andato in onda un video a luci rosse per circa dieci secondi
  • Nessuno in studio se ne è accorto, ma molti da casa lo hanno notato
  • Tanti hanno chiamato la Polizia ed ora è scattata un’indagine
  • L’emittente KREM 2 potrebbe essere multata anche dalla Federal Communications Commission

 

Incidente “hot” nel corso della diretta di un programma che si occupa di dare le previsioni del tempo dell’emittente KREM 2 a Spokane, Washington. Durante il meteo è infatti andato in onda un video a luci rosse che è apparso per circa dieci secondi sullo schermo dietro la conduttrice in primo piano. Come se non bastasse tutto è successo in pieno giorno, intorno alle 18.30 di domenica.

Mentre la meteorologa Michelle Boss raccontava agli spettatori come il bel tempo non potesse “durare per sempre” ecco che nello schermo sopra la sua spalla ha fatto capolino il lato B di una donna in chiari atteggiamenti intimi. La Boss non si è accorta di nulla, ma quei pochi secondi prima del cambio dell’inquadratura sono bastati per mandare su tutte le furie tantissimi spettatori.

L’emittente potrebbe finire nei guai per il filmino hot nel corso del meteo

La Polizia di Spokane ha infatti ricevuto numerose chiamate che denunciavano la gaffe del video a luci rosse finito in onda durante il meteo. Viste le segnalazioni è partita un’indagine volta a determinare cosa sia successo e chi sia il “colpevole” di averlo trasmesso. Per il momento gli agenti non sono ancora riusciti a fare chiarezza sull’accaduto, ma la KREM 2 potrebbe comunque finire nei guai. La stazione potrebbe essere infatti multata dalla Federal Communications Commission per la messa in onda di programmi indecenti nel corso di una fascia protetta e quindi alla possibile presenza dei bambini.

Leggi anche: Film a luci rosse trasmesso nella sala d’attesa di un Pronto Soccorso [+VIDEO]

Anne Bently, vice presidente e responsabile delle comunicazione di TEGNA (società che gestisce KREM 2) ha fatto sapere in tal senso che la sua squadra sta lavorando duramente per far sì che spiacevoli eventi di questo genere non accadano più. In una dichiarazione rilasciata al giornale locale The Spokesman-Review la Bentley ha dichiarato: “Ci siamo scusati con i nostri spettatori durante il notiziario notturno. Un video inappropriato è andato in onda durante la prima parte del programma e vogliamo scusarci nuovamente con tutti in questa circostanza”.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend