Viganella, il paese senza sole illuminato da uno specchio

Commenti Memorabili CM

Viganella, il paese senza sole illuminato da uno specchio

| 05/02/2021

Il curioso caso dello specchio di Viganella: un sole artificiale per illuminare il paese

  • Viganella, in Piemonte, è un paese racchiuso tra alte montagne
  • La sua peculiare posizione comporta uno spiacevole effetto collaterale: per tre mesi l’anno, i raggi del sole non riescono ad illuminare il borgo
  • Per ovviare al problema, è stato costruito uno specchio in grado di riflettere la luce solare
  • Costato 100mila euro, questo dispositivo riesce a rischiarare la piazza del paese per 6 ore al giorno
  • Un piccolo centro norvegese ha imitato Viganella e il suo incredibile specchio

 

Viganella è un piccolo borgo piemontese decisamente peculiare. La ragione? Presto detta: da novembre a febbraio, i raggi del sole non riescono a raggiungere questo piccolo centro montano per via della sua particolare posizione. Così, gli abitanti di Viganella hanno ideato una geniale quanto bizzarra soluzione: servirsi di uno specchio.

Questo strumento di vetro e resina, delle dimensioni di 8 metri per 5, è in grado di riflettere la luce del sole in direzione della valle. Il risultato? Lo specchio riesce ad illuminare una porzione della piazza del paese per 6 ore al giorno.

Un borgo fuori dal tempo

Nel periodo di inattività, lo specchio di Viganella si mimetizza perfettamente nell’ambiente circostante. Anche durante il resto dell’anno, in ogni caso, questo dispositivo costato 100mila euro potrebbe essere usato per altri scopi. Tra questi, ad esempio, osservazioni in caso di particolari fenomeni astronomici, come le eclissi.

Leggi anche: Iquitos, la città che non ha neanche una strada: è l’unica al mondo

Il caso dello specchio di Viganella non è certo l’unico al mondo. La brillante soluzione, infatti, è stata presa ad esempio anche dai norvegesi. Così, uno strumento simile è apparso a Rjukan, una piccola cittadina racchiusa tra le montagne. Insomma, è proprio il caso di dire fare di necessità virtù. In questo caso, infatti, la lampadina che si accende è ben più di una metafora.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend