Il villaggio in cui tutti conoscono l’arte del funambolo [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Il villaggio in cui tutti conoscono l’arte del funambolo [+VIDEO]

| 20/10/2021
Fonte: Facebook

Il villaggio dove si tramanda la tradizione di saper percorrere il filo del funambolo

  • A Tsovkra-1 tutti hanno una particolare dote
  • Sono tutti funamboli
  • L’origine di questa tradizione non è chiara
  • Tanti nel passato sono diventati grandi artisti circensi
  • Ora però il villaggio russo si sta spopolando

 

Tsovkra-1 è un minuscolo paesino situato nelle montagne della repubblica autonoma russa del Daghestan. Nonostante sia così piccolo e remoto, tuttavia, è estremamente popolare. È infatti l’unico villaggio al mondo in cui l’intera popolazione sa camminare sul filo del funambolo. Nessuno sa da dove derivi questa tradizione di riuscire ad oltrepassare “indenni” una corda tesa, ma una cosa è certa: negli ultimi cento anni ogni uomo, donna e bambina ha imparato a farlo. Molti, ovviamente, sono anche diventati artisti circensi.

In realtà c’è una leggenda in merito che narra che gli abitanti di Tsovkra-1 abbiano imparato l’arte del funambolismo per raggiungere più velocemente le loro amanti. Stanchi di fare trekking per giorni per corteggiare le donne dei villaggi sulle montagne vicine hanno infatti cercato scorciatoie. Camminare sul filo del “rasoio” si è rivelato essere la cosa ideale. Ma questo è solo un mito e pochi credono ad una teoria così “romantica”.

L’origine della tradizione del paesino di camminare sul filo del funambolo è avvolta nel mistero

Alcuni locali ritengono infatti che l’intero villaggio abbia imparato a passare sul filo del funambolo per attraversare fiumi e baratri quando si rompevano i ponti. Per altri ancora si tratta semplicemente una questione economica. Diventare funamboli era un modo per fare soldi in una terra dove non si poteva praticare l’agricoltura. Non essendoci terra da coltivare, grano o pane gli uomini hanno iniziato a camminare sulla corda. Così sono nate anche diverse scuole di funambolismo per far apprendere ai bambini questa arte.

Leggi anche: Circo tedesco resiste alla pandemia vendendo vasetti di cacca di leone

Sfortunatamente, però, ora i tempi di gloria per il funambolismo sono finiti da tempo e tanti si sono trasferiti nelle grandi città russe per trovare lavoro. La popolazione di Tsovkra-1, infatti, è passata da circa 3.000 persone degli anni ’80 a meno di quattrocento di oggi. Nonostante tutti siano ancora in grado di percorrere il filo del funambolo nel villaggio, dunque, chi ancora lo pratica lo fa solo per hobby. Il timore dei più anziani, tuttavia, è che l’esodo di massa dei giovani possa spazzar via questa antica tradizione per cui l’intero Daghestan è famoso.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend