Wayne Shaw, Il portiere XXXL del Sutton che sfiderà l’Arsenal in FA Cup

  • Share

La ma(n)gia dell’FA Cup, competizione calcistica d’oltremanica in cui praticamente ogni squadra inglese (anche la più sgangherata) può sperare di incontrare una delle top class della Premier League è questa. Ed è avvenuta ancora. Vi raccontiamo la vicenda di questo ragazzone di 45 anni, portiere del Sutton, che merita solo il nostro rispetto.

Wayne Shaw è il secondo portiere del Sutton United. Ha 45 anni, mangia e beve quanto gli pare e ama il calcio alla follia, ricambiato. Già perché il Sutton United, squadra di dilettanti che partecipa alla FA Cup un po’ per divertirsi e un po’ coltivando il sogno della grande impresa, dopo aver eliminato a sorpresa il Leeds è stato accoppiato dal sorteggio al ricchissimo Arsenal.


Davide contro Golia e tutta l’epica del piccolo contro il grande, del ricco contro il povero e le altre trombonate con cui si riempiono i “pezzi lunghi” sul calcio che ora vanno tanto di moda.
La verità è che una carambola nemmeno troppo complicata e lunga di eventi potrebbe portare Wayne a difendere i pali del Sutton United nella partita della vita.
Se fosse, non sarebbe importante il risultato e nemmeno avrebbe senso considerare la prestazione di Wayne nei dettagli.  Se fosse, sarei l’uomo più felice del mondo per lui, per me e per tutti quelli che pensano, che sono ferocemente convinti che abbia ragione il calabrone quando vola fottendosene delle leggi della fisica.
Avanti Wayne, petto in dentro e gloriosa pancia in fuori, sei il mio eroe.” –
[Michele Dalai]

E’ con questa prefazione che vogliamo aggiungerci al corteo di esaltazione che, in queste ore, si sta aggiungendo a questa vicenda che ha allo stesso tempo dell’incredibile e del magico (con un po’ di parmigiana, se avanza). La possibilità che avrà Wayne è semplicemente il sogno che ogni bambino ha da piccolo, quello di poter almeno per una volta affrontare in un campo da calcio gli eroi che, solitamente, può guardare da spettatore sul divano ogni domenica.


Questo portiere avrà dalla sua parte un’intero tifo di sogni infranti che per una volta si rivedranno nella sua possibilità di essere in campo contro l’Arsenal, oltre che di memorabili che hanno approfittato della notizia per scherzare simpaticamente sulla sua forma fisica e, ne siamo sicuri, se solo il buon Wayne lo sapesse sarebbe il primo a ridere con noi.
In bocca al lupo, campione; daje che in fondo Ozil è solo un Enzo Ferrari che se la cava meglio con i piedi.

Fonte commenti e storia: Chiamarsi Bomber

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA VACCI PRIMA CHE IL BUON WAYNE TI SCAMBI PER UN ROTOLO DI KEBAB): date un nome da wrestler a quest’uomo, e la situazione degenera.

BONUS
A sancire la magnificenza di questo evento ci ha pensato anche il nostro amico Mattia Perin, portiere del Genoa e della nazionale, che ha così commentato su Instagram la notizia. Uno di noi!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA VACCI PRIMA CHE IL BUON WAYNE TI SCAMBI PER UN ROTOLO DI KEBAB): date un nome da wrestler a quest’uomo, e la situazione degenera.

Comments

comments

Articoli correlati