Il cortometraggio animato che difende la Terra ha la voce di Whoopy Goldberg

Commenti Memorabili CM

Il cortometraggio animato che difende la Terra ha la voce di Whoopy Goldberg

| 21/06/2020
Il cortometraggio animato che difende la Terra ha la voce di Whoopy Goldberg

Un cambiamento davvero grande è possibile solo se tutti facciamo la nostra parte, ora.

  • Il 5 giugno si tiene il World Environment Day
  • Quest’anno l’associazione Extinction Rebellion lo ha celebrato con un cortometraggio
  • Il cortometraggio si intitola “The Gigantic Change” 
  • La voce della protagonista è di Whoopi Goldberg
  • Il cartone animato racconta come salvare il pianeta dal cambiamento climatico

 

Negli ultimi anni sono molti i divi di Hollywood che hanno voluto mettere la loro popolarità al servizio del pianeta. Basti pensare a Leonardo DiCaprio, sempre impegnato in prima fila contro il cambiamento climatico. Questo perché, per quanto possano essere numerose le iniziative benefiche cui un personaggio famoso potrebbe dedicarsi, la difesa della vita sulla Terra resta l’obiettivo più importante.

Di recente anche l’attrice Whoopi Goldberg, protagonista di tanti indimenticabili film e nota per la sua incredibile simpatia, ha deciso di voler prestare la sua voce ad un’iniziativa a favore del benessere del pianeta. Ha collaborato con l’associazione Extinction Rebellion alla realizzazione di un cortometraggio animato il cui titolo è “The Gigantic Change”. Il video è stato pubblicato sulle varie piattaforme social dell’associazione il 5 giugno, in cui si celebra il World Environment Day.

La voce di Whoopi Goldberg, che a noi italiani è meno nota per via del doppiaggio, è molto familiare al pubblico anglofono e conferisce particolare gravità all’importantissimo messaggio che il filmato vuole veicolare. Alleghiamo il video al termine di questo articolo, e ti spieghiamo quali sono i suoi contenuti (per quanto le immagini siano già abbastanza eloquenti).

C’era una volta

La storia è narrata come una favola. Siamo nel 2050 e la nonna (Whoopi Goldberg) mette a letto al sua nipotina (Livia Nelson). La piccola le chiede un racconto, e la nonna le parla del 2020, quando il pianeta era in grave pericolo. Il cortometraggio disegna il panorama attuale che appare in tutto il suo orrore, in quanto sono molte le cause e gli effetti del cambiamento climatico.

Leggi anche: La foto di Leonardo DiCaprio che compra cibo italiano fa il giro del web

Ma poi c’è la parte affidata alla voce della piccola, che racconta come gli uomini si siano dati da fare per sanare il mondo. Ciò che sono riusciti a mettere in pratica è un “gigantic change”, un cambiamento gigantesco. Tale cambiamento, però, è stato reso possibile solo dal singolo contributo di ognuno: tanti piccoli gesti per fare qualcosa di grande, anzi, enorme. L’augurio, ovviamente, è che questo cartone animato non resti utopia, ma diventi realtà.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend