World’s Fair Hotel: il castello di H.H. Holmes, il primo serial killer americano

Commenti Memorabili CM

World’s Fair Hotel: il castello di H.H. Holmes, il primo serial killer americano

| 02/01/2019
World’s Fair Hotel: il castello di H.H. Holmes, il primo serial killer americano

Henry H. Holmes fu il primo serial killer degli Stati Uniti: costruì appositamente un hotel per attirare le sue vittime e scatenare la sua furia omicida.

Al giorno d’oggi, la moderna medicina legale e il lavoro della polizia rendono più difficile commettere degli omicidi plurimi. Ma prima del 1900, un abile assassino poteva facilmente sfuggire alla giustizia per anni, proprio come fece H.H. Holmes, il primo serial killer registrato negli Stati Uniti. Holmes fece costruire un intero hotel dove poter attirare e torturare le sue vittime completamente indisturbato. Quella struttura era colma di labirinti, trappole e camere insonorizzate.

Herman Webster Mudgett nacque nel 1861 nel New Hampshire da una famiglia benestante. Si dice che fosse estremamente intelligente e che cominciò a studiare medicina all’Università del Michigan. Tuttavia, fu anche implicato nella morte di uno dei suoi amici quando era giovane, e – durante il suo percorso di studi all’Università – fu sorpreso a rubare cadaveri e ad usare i corpi per fare richieste di risarcimento assicurativo.

Questo è stato solo l’inizio della sua vita di menzogne e crimini. Partecipò anche a falsificazioni, truffe immobiliari, furti di cavalli, poligamia, adulterio e, naturalmente, orribili omicidi. Nel 1886 decise di trasferirsi a Chicago e iniziò a lavorare in una farmacia nel quartiere Englewood, usando un altro nome: Henry H. Holmes. Qualche anno dopo, prese il controllo dell’azienda.

Henry H. Holmes

La maggior parte dei clienti affermava che il precedente proprietario, la dottoressa Elizabeth S. Holton, fosse misteriosamente “scomparsa”, e a quel punto Holmes prese il controllo della farmacia. Tuttavia, ci sono prove significative che la dottoressa rimase semplicemente incinta e decise di vendere la sua attività, tra cui un documento che dimostra che la figlia di Holton nacque nel 1887, ed è possibile documentare che la dottoressa si trovava nella zona fino al 1910, ben dopo la morte di Holmes stesso.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend