Poliziotti tedeschi hanno usato un würstel per catturare un ladro quasi un decennio dopo il crimine: ecco perché

Commenti Memorabili CM

Poliziotti tedeschi hanno usato un würstel per catturare un ladro quasi un decennio dopo il crimine: ecco perché

| 12/03/2021
Fonte: Facebook

Un würstel per catturare un ladro? Con il DNA è possibile

  • Un uomo in Germania ha svaligiato una casa nel 2012 ma non è stato mai identificato
  • Fin quando, coinvolto in un altro crimine in Francia, non gli è stato prelevato il DNA
  • Dalle indagini è emerso che si trattava dello stesso DNA lasciato proprio in quella abitazione su un würstel
  • Il rapinatore ne aveva infatti assaggiato un pezzetto mentre commetteva il furto
  • I poliziotti hanno quindi usato questo würstel smangiucchiato per catturarlo

 

Regola numero 1 di ogni delitto perfetto: mai lasciare tracce. Ma questo rapinatore aveva appetito e quindi non ha potuto resistere. A quanto pare tutta quella fatica per fare il colpo gli aveva infatti lasciato un certo languorino, che ha ben pensato di soddisfare addentando un pezzetto di würstel. E questo spuntino gli è costato molto, ma molto caro.  Ci troviamo in Germania, dove i poliziotti del Nordrhein-Westfalen hanno usato, pensate, proprio quel würstel per catturare il ladro.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Passati ormai anni dal furto, avvenuto nel 2012, l’uomo pensava di averla fatta franca. Anche perché, dopo questo improvviso attacco di fame, il rapinatore aveva gettato il würstel incriminato. Ma anche in questo caso si è trattato di un gesto maldestro. Gli agenti durante le perquisizioni lo hanno infatti trovato e repertato. E sul frammento di würstel hanno rilevato un campione di DNA di cui, fino a poco tempo fa, non c’era alcun riscontro. Poi però la svolta: un 30enne albanese si è trovato coinvolto in un altro crimine violento in Francia e la polizia gli ha prelevato il DNA per inserirlo nel database internazionale. E toh: è emerso che il DNA era lo stesso dell’autore di un furto in Germania, il nostro amico rapinatore goloso.

I poliziotti hanno chiesto l’estradizione per il ladro

A questo punto la squadra forense del Nord Reno-Westfalia, dopo aver ottenuto il filamento di DNA ed averne verificato l’effettiva compatibilità, ha riaperto il caso. I poliziotti che hanno usato il würstel per catturare questo ladro hanno quindi chiesto per lui l’estradizione dalla Francia. Se tutto andrà bene – o male, dipende dai punti di vista – il rapinatore finirà dritto dritto in carcere. Chissà se nella mensa del penitenziario il mangiare soddisferà il suo esigente appetito..

Leggi anche: Ruba alla Croce Verde, ma torna sul “luogo del delitto” per farsi medicare

Ricordatevi dunque la morale di questa bizzarra vicenda. Doveste mai svaligiare una casa o compiere qualche delitto, sempre e solo a pancia piena. Sia mai che vi venga fame e lasciate qualche pezzetto di cibo smangiucchiato in giro che la polizia potrebbe usare anni dopo per rintracciarvi.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend