Youtuber sostiene di aver trovato impronte di BigFoot nei boschi [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Youtuber sostiene di aver trovato impronte di BigFoot nei boschi [+VIDEO]

| 31/01/2022
Fonte: Pexels

Delle misteriose impronte di BigFoot ritrovate in Ohio

  • Uno YouTuber e fotografo sostiene di aver trovato delle impronte con tre dita
  • A suo dire apparterrebbero alla celebre creatura BigFoot
  • Steve le ha individuate in una foresta dell’Ohio nel corso dell’esplorazione di un bosco
  • Le orme erano più grandi del suo piede
  • L’avvistamento risalirebbe al 30 marzo del 2021, ma il video è uscito solo di recente
  • Il 30 del mese sembrerebbe essere un giorno sempre prolifico per gli avvistamenti di questo tipo

 

Il fotografo paesaggista e YouTuber Steve Drehel ha sostenuto di aver individuato delle impronte con tre dita che apparterrebbero a Bigfoot nel corso di un’escursione in una foresta dell’Ohio. L’uomo ha pubblicato il video dell’avvistamento sul suo canale di recente, anche se il fatto risalirebbe al marzo del 2021. Nel filmato si può ben vedere come l’orma lasciata dalla “creatura” sia ben più grande del suo piede. L’uomo ha infatti messo la sua scarpa accanto ad essa per compararle.

Steve, che nel suo tempo libero si diletta nel fare ricerche su Bigfoot, ha descritto il rinvenimento come “parecchio particolare”. Drehel ha spiegato: “In realtà se la guardi è una vecchia impronta. Posso vedere tre dita dei piedi, forse quattro. Ma se guardi questo qui, qui ci sono tre dita dei piedi. È strano”. A questo punto ha voluto condividere la clip con la didascalia: “Ho trovato alcune vecchie tracce di BigFoot?”.

Leggi anche: Invita “Bigfoot” alla festa di compleanno della figlia: i bimbi scoppiano in lacrime terrorizzati

Sembra che il 30 del mese sia un giorno molto prolifico per gli avvistamenti di BigFood

Tuttavia tra i commenti alcuni utenti hanno espresso perplessità. C’è chi ha infatti scritto: “30 marzo eh? Non riuscite proprio a smettere con questo numero, vero? Ovviamente no”. Il motivo di questa osservazione è presto detto. Sembra infatti che il 30° giorno del mese sia un giorno comune a tutti gli avvistamenti di BigFoot. Il più recente è stato segnalato proprio il 30 di novembre da un uomo in Illinois, uno Stato noto come capitale degli avvistamenti di BigFoot, tanto che se ne possono contare circa 300 solo qui. Secondo l’individuo si trattava di una creatura enorme, ma allo stesso tempo veloce ed atletica tanto che era in grado di coprire una strada a due corsie in due passi. Aveva la pelliccia nera lucida ed è saltata fuori dall’oscurità dal nulla, facendolo sobbalzare.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend