Area giochi nelle scuole del XX secolo: divertimento o suicidio? [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Area giochi nelle scuole del XX secolo: divertimento o suicidio? [+COMMENTI]

| 02/08/2022

Una foto del XX secolo mostra dei bambini che giocano in un’area giochi molto pericolosa: l’immagine ha scatenato l’ironia del web.

  • Di recente sta circolando sui social una fotografia in bianco e nero
  • L’immagine mostra un’area giochi molto pericolosa risalente al XX secolo
  • Lo scatto ha generato l’ironia del web ed è diventato subito virale
  • Alcuni hanno chiesto se la foto fosse un fake
  • In realtà l’immagine è autentica e mostra un parco giochi del Texas utilizzato per attività di doposcuola nel 1910

 

Un’immagine sgranata e in bianco e nero ha iniziato a circolare su Facebook sotto forma di un divertente meme. Nella foto si vede un parco giochi con scale che raggiungono alte barre parallele, con i bambini seduti in cima e appesi alle sbarre metalliche senza dispositivi di sicurezza di alcun tipo. L’immagine si è trasformata presto in un meme sui social con didascalie come: “Area giochi delle scuole del 1900. Probabilmente solo i più forti sopravvivevano alla ricreazione”.

In effetti lo scatto è piuttosto inquietante e potrebbe causare lo svenimento immediato di qualsiasi mamma apprensiva, specie se si presta attenzione al bambino a sinistra, appositamente cerchiato in rosso nel meme di cui sopra. Ad una rapida occhiata, sembra che il piccolo stia precipitando nel vuoto, mentre l’ignaro fotografo dell’epoca immortala la rovinosa caduta.

Tuttavia (e per fortuna) se si presta una maggiore attenzione ai dettagli sopra al “bambino volante” si possono notare i classici ganci di un’altalena. Perciò nessun pericolo, almeno per il ragazzino sulla sinistra…

Ad ogni modo, in molti si sono chiesti se l’immagine diventata ormai virale sia autentica o sia solo frutto di un buon Photoshop.

Un’autentica fotografia risalente al 1910

Secondo quanto accertato dalla redazione di Snopes, l’immagine, anche se apparentemente surreale, è una fotografia autentica di un parco giochi di fine secolo in Texas.

Può essere vista sulla pagina web della Dallas Public Library con la seguente descrizione: “Bambini che giocano su un’attrezzatura da parco giochi con palo di ferro al Trinity Play Park”.

Secondo l’elenco dei parchi comunali e dei documenti storici della città, il Trinity Play Park non esiste più. I documenti storici archiviati presso l’Archivio Municipale di Dallas mostrano che la città ha acquistato ufficialmente il parco di 4,5 acri, originariamente situato su Corinto e Cockrell street, per 8.500 dollari nel 1909.

Secondo il libro Historic Dallas Parks, nel 1910 il Trinity Play Park aveva un programma pionieristico di doposcuola, grazie al quale ci si prendeva cura dei bambini i cui genitori lavoravano nelle vicinanze nei cotonifici.

Ad oggi, grazie alle leggi statali e agli avvocati che si occupano di lesioni personali, il paesaggio della tipica area giochi è cambiato molto, diventando un ambiente più sicuro, educativo e interattivo.

Leggi anche: Caligola contro Poseidone: una delle prime fake news della Storia

D’altra parte, forse, quelle aree ricreative di un tempo sono servite da lezione di vita per far capire ai più piccoli che il mondo è un posto duro e spietato.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend