Evaso il gatto che spacciava droga in carcere

Commenti Memorabili CM

Evaso il gatto che spacciava droga in carcere

| 05/08/2020
Evaso il gatto che spacciava droga in carcere

Starà ridendo sotto i baffi.

  • Questo gatto è stato colto sul fatto
  • Trafficava droga all’interno di una prigione in Sri Lanka
  • Deve aver fatto molta pratica: 7 vite non sono poche
  • L’avevano “arrestato” ma lui è riuscito a fuggire
  • Miagola bene chi miagola ultimo. Ora il felino è a piede libero

 

Anche i gatti, nel loro piccolo, si danno da fare.
E se “tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino”, ci sono anche felini che si cacciano in situazioni al limite dell’immaginazione. Un esempio? Ecco una storia che vi lascerà a bocca aperta.

Il misfatto (o dovremmo dire mis-gatto) si è svolto in Sri Lanka. Qui un apparentemente innocuo gattino è stato sorpreso mentre “trafficava” droga, carte sim e un chip di memoria. Un vero e proprio infiltrato. E se pensiamo che i gatti vivano almeno 7 vite, aveva già una bella carriera avviata.

Una mossa felina
Il gatto-trafficante è stato, poi, catturato con il malloppo e trattenuto nella prigione dello Sri Lanka da cui è riuscito ben presto a fuggire. Insomma, non dire gatto se non ce l’hai nel sacco. Perché per quanto possano essere curiosi, questi animaletti riescono a divincolarsi molto facilmente da qualsiasi restrizione.

Quando il gatto non c’è…

Del resto non è la prima volta che in carcere ci siano movimenti sospetti. Negli ultimi tempi, in Sri Lanka era stato segnalato un aumento di casi in cui i detenuti cercavano di scambiarsi pacchetti di droga e telefoni cellulari. Ma la trovata del gatto in gattabuia, beh, le batte tutte.

Leggi anche: Questo gatto non sa nascondere le sue emozioni. Ed è una star sui social

Ora non è difficile immaginare che userà questa esperienza per farsi rispettare da gatti e topi del quartiere. Un’avventura del genere non si cancella facilmente: chiunque oserà sfidare l’impavido micio, avrà decisamente una bella gatta da pelare. Chissà se il felino, pentito per i suoi misfatti, si rifarà una vita. O magari qualcuna in più.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend