Super Jelly, la gelatina capace di rimanere intatta agli urti di un’automobile [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Super Jelly, la gelatina capace di rimanere intatta agli urti di un’automobile [+VIDEO]

| 07/12/2021
Fonte: Twitter

Super Jelly può essere impiegata per una moltitudine di usi

  • Questa super gelatina è stata creata in laboratorio da un team di scienziati dell’Università di Cambridge, nel Regno Unito
  • Grazie alla sua composizione può resistere ad urti molto forti
  • Dopo il suo utilizzo può tornare alla sua forma originaria senza riportare alcun danno
  • La gelatina ha superato molteplici test, tra cui quello dell’investimento di un’automobile
  • Super Jelly è composta dall’85% di acqua

 

Una gelatina può resistere agli urti di un’auto? Una di consistenza normale no, ma Super Jelly si. Creata in laboratorio da un team di scienziati dell’Università di Cambridge, nel Regno Unito, questo costrutto gelatinoso può essere impiegato su qualsiasi superficie.

Composta dall’85% di acqua, Super Jelly è in grado di resistere a qualsiasi grado di forza, anche quella più violenta. Una delle sue molteplici prerogative è quella di tornare alla sua forma iniziale una volta terminato il suo utilizzo grazie alla sua elasticità ed adattabilità alle compressioni.

La parte non acquosa del materiale, invece, è una rete di polimeri tenuti insieme da interazioni reversibili che controllano le proprietà meccaniche del materiale. Queste ultime formano una patina molto simile ad un vetro ultra duro chimicamente definito idrogel.

Una super gelatina in grado di resistere a qualunque test

La gelatina in questione ha superato brillantemente molteplici test, tra cui quello dell’investimento di un’automobile.

Con un contenuto di acqua dell’85%, penseresti che possa scoppiare come un palloncino, ma non è così: rimane intatto e resiste a enormi forze di compressione“, ha affermato Oren A. Scherman, direttore del Melville Laboratory for Polymer Synthesis dell’Università di Cambridge.

Il modo in cui l’idrogel ha resistito alla compressione è stato sorprendente. Abbiamo scoperto che la resistenza può essere facilmente controllata semplicemente cambiando la struttura chimica della molecola ospite. L’alterazione della struttura molecolare ha consentito al materiale di “rallentare” considerevolmente la sua composizione, passando così da uno stato gommoso a quello di vetro” ha spiegato il dottor Jade McCune, co-autore dello studio.

Leggi anche: Prepara la cena di Natale in anticipo di tre mesi per arrivare al grande giorno “senza stress”

Gli stessi scienziati creatori della sensazionale gelatina si dicono esterrefatti dal risultato ottenuto, tanto da definirsi veri e propri pionieri di quest’ultima. “Per quanto ne sappiamo, questa è la prima volta che vengono prodotti idrogel simili al vetro. Non stiamo solo scrivendo qualcosa di nuovo nei libri di testo, il che è davvero eccitante, ma stiamo aprendo un nuovo capitolo nell’area dei materiali morbidi ad alte prestazioni” ha commentato soddisfatto il dottor Zehuan Huang, professore di Chimica nonché primo autore dello studio.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend