Mai mangiare la punta del gelato: lo dice la scienza

Commenti Memorabili CM

Mai mangiare la punta del gelato: lo dice la scienza

| 07/07/2021
Fonte: Pixabay

Non dovremmo mai mangiare la punta del gelato: lo studio spiega il perché

  • Uno studio dell’Università di Utrecht ha svelato quello che mai avremmo voluto sentirci dire
  • Mai mangiare la punta del gelato: fa male alla salute
  • Infatti, per fare in modo che il cioccolato non si sciolga vengono aggiunti grassi saturi
  • Queste sostanze aumentano il colesterolo e causano problemi cardiocircolatori
  • Non disperate: le alternative al classico gelato sono tante e per tutti i gusti

 

Per molti – se non per tutti – rappresenta la parte più buona del gelato. Eppure, la scienza è chiara: per la nostra salute, sarebbe decisamente preferibile farne a meno. Sì, avete capito bene: mai mangiare la punta del gelato. A dichiararlo, sono gli studiosi Università di Utrecht. La gustosissima e succulenta parte del cono a base di cioccolato, infatti, è ricca di grassi saturi.

Si tratta delle stesse sostanze poco salutari che sono presenti nei cibi confezionati, oltre che in burro, formaggi e carni grasse. Molti produttori di gelati aggiungono i grassi saturi nella punta del cono per far sì che il cioccolato non si sciolga. Queste sostanze, però, se assunte in grandi quantità aumentano il livello di colesterolo nel sangue e ci espongono a numerose malattie, tra cui problemi cardiovascolari.

Una scoperta che fa calare il gelo

Il chimico Bert Weckhuysen è stato chiaro: mai mangiare la punta del gelato, ne va della nostra salute. In quanti, però, sarebbero disposti a rinunciarci? Per convincere anche i più golosi, i ricercatori hanno sottolineato che spesso la punta del cono contiene molti più grassi rispetto all’intero gelato. Un buon compromesso, dunque, sarebbe buttarsi su altri gusti e varianti.

Le alternative a disposizione sono tantissime e, in alcuni casi, decisamente bizzarre. Per i più curiosi e creativi non mancano gelati insoliti al sapore di salmone, fish and chips, foie gras e persino aragosta. Al posto dell’acquolina in bocca si sono palesati conati vomito? Se nulla ancora vi ha convinto, potreste optare per il gelato al gusto viagra e champagne.

Leggi anche: Cibi afrodisiaci: in arrivo il nuovo gelato al gusto Viagra

Al modico costo di 38 euro e pubblicizzata con lo slogan Lick me, I’m delicious (Leccami, sono delizioso), la nuova varietà sta spopolando tra i clienti che vogliono dare maggiore slancio al proprio cono. Insomma, le alternative alla punta di cioccolato sono decisamente tante e per tutti i gusti. E voi, quali nuovi sapori avete deciso di provare per questa estate?

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend