La nonna è priva di olfatto: nipote le nasconde un kg di marijuana in casa

Commenti Memorabili CM

La nonna è priva di olfatto: nipote le nasconde un kg di marijuana in casa

| 02/07/2020
La nonna è priva di olfatto: nipote le nasconde un kg di marijuana in casa

“Nonna, non senti puzza di inganno?”

  • Un trio di diciassettenni alquanto “scaltri” sono finiti in manette
  • Il più “furbo” dei tre nascondeva oltre un chilo di marijuana nell’abitazione della nonna
  • La donna non si era accorta di nulla perché priva di olfatto
  • Il ragazzo è stato arrestato assieme ad un coetaneo, dopo che i militari dell’Arma hanno scoperto la droga nelle loro abitazioni
  • Per il terzo diciassettenne, invece, è scattata la denuncia a piede libero

 

Un diciassettenne del modenese ha nascosto una massiccia quantità di marijuana all’interno dell’abitazione della nonna. La donna non si era accorta di nulla perché priva di olfatto a causa di una recente operazione chirurgica. Il ragazzo faceva parte di un trio di coetanei alquanto “scaltri”.

Il più “astuto” dei tre aveva pensato “bene” di trasferirsi dalla nonna e – approfittando della sua assenza di olfatto – aveva nascosto oltre un chilo di marijuana all’interno della sua abitazione. In fondo, la nonnina non poteva avvertire l’odore della droga.

Le indagini

I carabinieri della compagnia di Carpi stavano lavorando al caso già dallo scorso lockdown, quando in piena quarantena avevano notato il sequestro di una piccola dose di marijuana a San Prospero. Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Bologna.

I militari dell’Arma hanno arrestato il ragazzo assieme ad un coetaneo per spaccio di stupefacenti. Dopo un’accurata perquisizione nelle rispettive abitazioni dei tre giovani di CarpiCavezzo Modena, i carabinieri hanno rinvenuto circa mezzo etto di marijuana nell’abitazione del secondo diciassettenne.

Leggi anche: Ruba denti d’oro dalla dentiera del nonno e li sostituisce con molliche di pane

Il terzo coetaneo, invece, è stato denunciato a piede libero dopo la perquisizione della sua cameretta e del garage: custodiva una katana e due biciclette rubate.

 

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend