Il mito dello Slender Man: torbida realtà o pura paranoia?

Slender man
  • Share

Avete tutti presente la storia per cui ogni anno, di notte, mentre si dorme si ingeriscono almeno 8 ragni?

È una balla. Ma sapete da dove è nata quella balla? Da internet. Un ragazzo voleva testare quanto le balle su internet si propagassero facilmente e particolarmente in fretta e ha fatto leva su qualcosa che fa schifo a molti: i ragni. Con un film appena uscito al cinema ed un videogioco alquanto inquietante, la storia dello Slender Man è qualcosa di molto simile, se non fosse che è diventato qualcosa di ben più pericoloso di una bufala di internet. Ma è nato così, vincendo un concorso di fotoritocco. Ah, non lo sapevate? Pensavate che lo Slender Man, l’uomo alto e snello, senza faccia ma vestito benissimo, fosse un mostro di secolare tradizione?

slender man

Magari che rapisse bambini fin dagli albori della storia dell’uomo in chissà quale racconto del folclore popolare? Siamo davvero spiacenti nel comunicarvi che lo Slender Man, in realtà, è nato solo nel 2009, dalla mente di un ragazzo, propagandosi poi a macchia d’olio in rete e scatenando le più variegate reazioni. E ciò non vuol dire che non abbia messo in moto disastri e plagiato menti fragili ed ingenue. Ma ripercorriamo la storia di questo mito moderno.

Comments

comments

Articoli correlati