Una spesa particolare

Commenti Memorabili CM

Una spesa particolare

| 04/04/2021
Una spesa particolare

L’assioma è: gli uomini non sanno fare la spesa!

Tutti gli uomini sanno di non essere in grado di fare la spesa e chi non lo ammette semplicemente mente. La natura non ha dotato l’uomo della capacità di discernimento tra un prodotto che ha senso comprare e uno che è inutilmente costoso e che sarebbe contro ogni logica lanciare nel carrello. Ebbene sì, noi uomini siamo programmati per acquistare interi carrelli di beni perfettamente inutili, spendendo almeno il 50% in più di quanto avrebbe speso una donna di qualunque età e livello culturale in qualunque parte del mondo, anche bendata. Ma abbiamo anche dei difetti.

Il malcapitato di turno però, il nostro eroe senza volto (ma col carrello), non solo è stato bullizzato dalla moglie che lo ha “spedito” a fare la spesa contro la sua volontà, ma dopo essere stato investito da uno tsunami di insulti ha deciso di scrivere a Mentire di fronte alle spunte blu per condividere la sua esperienza con tutta la community. Notare la delicatezza con cui ci introduce il fatto di voler condividere la conversazione zeppa di angherie subite dalla moglie: “Ciao ragazzi, sono un marito fortunatissimo. Io sono spesso oberato di lavoro e quindi è la mia adorata moglie ad occuparsi di tutto ciò che riguarda la casa, la famiglia e i bambini. Ogni tanto però capita anche a me di dover fare una di queste cose, e ovviamente non avrei motivo di tirarmi indietro.  Ammetto però di essere meno attento a certe cose rispetto a mia moglie e di combinare spesso guai. Quando rileggo questa chat, come altre, penso a come io faccia ad essere ancora felicemente sposato, spero possa strappare un sorriso anche ai lettori.”

Ora andiamo a scoprire la conversazione che il nostro amico di carrello ha avuto con la moglie durante la sua gita al supermercato! Ovviamente se ne sapete qualcosa ditecelo di là!

spesa particolare

spesa particolare

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend