Risolve 196 divisioni e moltiplicazioni in 60 secondi: record mondiale per un bambino di 10 anni

Commenti Memorabili CM

Risolve 196 divisioni e moltiplicazioni in 60 secondi: record mondiale per un bambino di 10 anni

| 30/06/2020
Risolve 196 divisioni e moltiplicazioni in 60 secondi: record mondiale per un bambino di 10 anni

Divisioni senza segreti

  • Le divisioni e le moltiplicazioni non hanno più segreti per un ragazzino britannico, tale Nadub Gill che è anche un recordman
  • Ha battuto la concorrenza di 700 coetanei che dovevano portare a termine dei quesiti matematici non certo semplici
  • I sessanta secondi di Gill sono portentosi, durante il lockdown ha affinato le proprie capacità prima del grandissimo primato
  • Il ritmo è a dir poco impressionante: questo bimbo risolve i problemi di matematica al ritmo di tre operazioni al secondo
  • Una applicazione dello smartphone gli è stata di grande aiuto per raggiungere e conquistare il record targato Guinness

Persino la matematica può essere lo spunto per un sorprendente record del mondo. Lo sa bene Nadub Gill, studente di appena 10 anni di Longmoor (località inglese a sud di Londra) che risolve moltiplicazioni e divisioni in tempi ristrettissimi. I responsabili del Guinness World Record hanno appena ufficializzato questo primato, vale a dire il completamento di una serie di problemi in un solo minuto.

Il ragazzino britannico ha sfruttato la quarantena imposta dal covid-19 per perfezionare le sue capacità matematiche e la tecnologia moderna gli è stata di grande aiuto in questo senso. Grazie a un’app specifica, Times Table Rock Stars, ha capito come potenziare le sue risoluzioni di divisioni e moltiplicazioni, anche quelle più complicate per la sua età.

Sessanta secondi

I numeri sono fondamentali per apprezzare meglio il record in questione e dunque bisogna snocciolarli. Gill ha risolto in modo perfetto quasi 200 problemi che avevano a che fare col “per” e con il “diviso” in appena sessanta secondi, il tempo che di solito è necessario per portare a termine uno solo di questi quesiti. Ma come ha fatto di preciso? Il numero registrato dal Guinness World Record è stato pari a 196 problemi.

Leggi ancheIl bambino che è diventato campione di bridge ad appena 8 anni

Il ritmo è stato appunto affinato nel periodo del lockdown e ora lo sveglio decenne riesce ad azzeccare tre divisioni e moltiplicazioni al secondo, senza utilizzare tra l’altro la calcolatrice. Oltre a lui, c’erano 700 coetanei che ambivano allo stesso prestigioso titolo, ma non ce n’è stato per nessuno. Ora il nome di Gill compare nel grande libro dei record planetari e non sarà semplice fare meglio di lui.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend