Dipendente “ruba” 3 minuti in pausa pranzo: l’azienda chiede scusa con un video

Commenti Memorabili CM

Dipendente “ruba” 3 minuti in pausa pranzo: l’azienda chiede scusa con un video

| 06/07/2018
Dipendente “ruba” 3 minuti in pausa pranzo: l’azienda chiede scusa con un video

L’uomo avrebbe staccato dall’ufficio alle 11:57 invece che alle 12 per la pausa pranzo: oltre a una multa c’è stato un richiamo ufficiale.

Una multa e un richiamo ufficiale: è questa la “condanna” inflitta a un 64enne per il comportamento tenuto in ufficio negli ultimi sette mesi e ritenuto inaccettabile. In particolare, l’uomo è stato punito per quel che è successo nella pausa pranzo. Spesso nei telegiornali si parla dei cosiddetti “furbetti” del cartellino, ma in questo caso la situazione è diversa.

giapponese chiede scusa per essere uscito 3 minuti prima per pranzo

Il dipendente è un giapponese che svolge da tantissimi anni il suo lavoro per conto di un ufficio idrico. I suoi responsabili hanno previsto un’ora (dalle 12 alle 13 per la precisione) per consumare il pranzo e hanno analizzato nel dettaglio quello che è successo ultimamente proprio in questi sessanta minuti. La punizione sembra quantomeno esagerata, come anche quello che la ditta si è sentita in dovere di fare: è la dimostrazione di quanto sia particolare la cultura nipponica, soprattutto quando bisogna rispettare i codici di condotta.

Che cosa ha combinato di tanto grave il 64enne?

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend