Spende 33mila euro in spese processuali per contestare una multa da 110 euro

Commenti Memorabili CM

Spende 33mila euro in spese processuali per contestare una multa da 110 euro

| 14/01/2020
Spende 33mila euro in spese processuali per contestare una multa da 110 euro

La multa risale a tre anni fa: questo signore non accetta la ricostruzione dei fatti ed è convinto di non aver violato alcun limite

La costanza prima di tutto, anche a costo delle finanze personali. Richard Keedwell ha 71 anni e gli ultimi tre della sua vita sono trascorsi con un unico pensiero fisso, ottenere giustizia. L’uomo è inglese e la sua esistenza è stata stravolta dopo una gita a Worcester nel 2016. Avrebbe potuto passare una vecchiaia tranquilla e invece una multa non gli fa più chiudere occhio. La colpa è tutta di un piede un po’ troppo pesante.

In occasione di quel viaggio, infatti, il 71enne raggiunse una velocità di 56 chilometri orari in una zona urbana in cui non si potevano superare i 48 (30 miglia l’ora per la precisione). L’infrazione stradale ha avuto come conseguenza una sanzione pecuniaria non impossibile da sostenere, circa 110 euro. Da quel giorno Keedwell ha voluto sfidare il sistema e affrontare un processo dopo l’altro.

Mettersi contro i giudici, però, sta costando molto più della multa iniziale. Qualsiasi automobilista si sarebbe arreso all’evidenza dei fatti, sborsando i soldi necessari e dimenticando in fretta la vicenda. L’uomo ha invece perso quasi 33mila euro per non ottenere nulla, ma il suo ragionamento è presto detto: Non stavo andando a quella velocità. Ci crede davvero e vuole che lo facciano anche i magistrati.

Multa e spese processuali

Fonte: Daily Star

I giornalisti si sono interessati fin da subito alla sua storia personale e sembra difficile stare dalla parte di chi vuole spendere tanto denaro per non spenderne un po’. La questione di principio viene prima di tutto e c’è un dettaglio che fa indignare molte persone. I 33mila euro fanno parte dei risparmi di una vita, una somma destinata al figlio dell’anziano più cocciuto del Regno Unito e non solo.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend