Scienziati affermano: “Una civiltà aliena sta captando i messaggi provenienti dal nostro Pianeta Terra”

Commenti Memorabili CM

Scienziati affermano: “Una civiltà aliena sta captando i messaggi provenienti dal nostro Pianeta Terra”

| 14/10/2021
Fonte: Pixabay

Due scienziati sostengono che gli alieni stiano decifrando alcuni messaggi provenienti dal nostro Pianeta

  • Gli scienziati Amir Siraj e Abraham Loeb dell’Università di Harvard, negli USA, sostengono che dovremo attendere ancora molto tempo prima di ottenere risposte dagli alieni
  • I due esperti hanno stimato anche delle tempistiche: circa 3.000 anni
  • Nel frattempo, però, un’oscura civiltà aliena sta captando alcuni messaggi provenienti dal nostro Pianeta
  • Stando alla loro ultima ricerca, infatti, siamo proprio noi esseri umani ad inviare frequenti segnali agli alieni
  • Segnali che loro accumulerebbero e sfrutterebbero per far parte del nostro mondo

 

Quotidianamente, dal nostro Pianeta Terra, partono onde radio in grado di disperdersi e propagarsi nello spazio. Ma da chi vengono percepiti? Due scienziati dell’Università di Harvard, il professor Abraham Loeb e lo studente Amir Siraj sostengono che gli alieni recepiscono questi messaggi, facendoli propri e sfruttandoli per, un giorno, far parte del nostro mondo.

Più specificatamente, gli astronomi statunitensi, con il loro studio intitolato Intelligent Responses to Our Technological Signals Will Not Arrive In Fewer Than Three Millennia, hanno cercato di stimare quanti Pianeti simili alla Terra orbitino a distanza di 100 anni luce da noi. In questo modo, potrebbero captare le nostre onde radio, acquisendole e facendole proprie.

Gli alieni captano i messaggi dalla Terra? Gli scienziati rispondono a questo quesito

Quale tipo di civiltà, però, potrebbe “impadronirsi” di questi segnali? Stando alla ricerca dei due scienziati di Harvard, si parlerebbe di una oscura civiltà aliena che, da tempo, starebbe scrutando da lontano il nostro Pianeta, facendo propri i messaggi che noi stessi generiamo quotidianamente.

Scopo di questa loro “analisi” sarebbe quella di studiare il nostro mondo e la nostra società per poi, un giorno, farla propria. Ma quando dovrebbe succedere tutto ciò? Secondo Loeb e Siraj, le tempistiche sarebbero alquanto lunghe: circa 3.000 anni.

Più che di una vera e propria invasione aliena, i due astronomi di Harvard parlano di una sorta di risposta ai messaggi e alle molteplici onde radio che questa civiltà sta recependo ormai da diverso tempo. Il tempo di ricezione è notevolmente elevato a causa dei 1000 anni luce impiegati dal momento dell’invio fino all’arrivo passando tra i sistemi stellari.

Leggi anche: La confessione shock dell’ex calciatore Guillermo Marino: “Gli alieni mi hanno rapito e fatto saltare gli allenamenti”

I due scienziati, quindi, sottolineano che una futura comunicazione interstellare è sicuramente possibile, solo che a beneficiarne o a scoprirne la risposta circa i messaggi recepiti dagli alieni saranno i nostri posteri.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend