AlterEgo: il progetto per comunicare con il pensiero

  • Share

Arnav Kapur e Pattie Maes, ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (MIT), stanno lavorando ad un progetto per riuscire a comunicare con il pensiero, per mettere in connessione l’uomo con l’intelligenza artificiale.

Tenetevi pronti, perché un oggetto che permette la telepatia sta arrivando nelle vostre case, e lo potrete appoggiare comodamente sul vostro comodino. Stiamo parlando di Alterego, un progetto a cui stanno lavorando i ricercatori Arnav Kapur e Pattie Maes del Massachusetts Institute of Technology, e che consiste nel riuscire a mettere in contatto uomo e intelligenza artificiale attraverso il pensiero.

Alterego è composto da un sistema di intelligenza artificiale che rende possibile il dialogo senza utilizzare le parole, ma solo il pensiero. La comunicazione attraverso il pensiero si basa sulla ricerca Google. Il meccanismo è quello per il quale la persona pensa a delle chiavi di ricerca che desidera trovare.

Pensando a queste parole, sul viso vengono prodotti dei segnali neuromuscolari quasi impercettibili, che si associano automaticamente a quello che è il suono delle parole pensate. Un processo definito subvocalizzazione che consente di associare il pensiero delle parole al loro suono. Questo metodo permette di comunicare ciò che desideriamo utilizzando esclusivamente il pensiero.

AlterEgo, il progetto per comunicare con il pensiero

 

Comments

comments

Articoli correlati